Lonato, la farmacia del Leone raddoppia e punta ad h24

0
ampliamento farmacia comunale al Leone (4)

La farmacia comunale San Giovanni Battista di Lonato del Garda, realizzata nel 2015 all’esterno dell’ingresso centrale de Il , ora cambia posizione e amplia gli spazi passando da 110 a 220 metri quadri, comprensivi del necessario magazzino per lo stoccaggio dei medicinali. La nuova posizione del punto vendita è a ridosso dell’ingresso principale, quello a Nord, e godrà di un parcheggio riservato antistante l’entrata della farmacia e anche di una viabilità dedicata per rendere ancora maggiore la fruibilità del servizio nei giorni di grande affluenza del centro commerciale.

Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale guidata da Roberto Tardani, la farmacia aperta quattro anni fa dispone di spazi maggiori, per rispondere alle crescenti esigenze degli utenti.

La farmacia, completamente rivisitata al suo interno, ha subito tre giorni di chiusura prima dell’apertura per permettere il trasloco di tutti i prodotti all’interno del nuovo spazio. Il punto vendita ha riaperto i battenti nella nuova posizione giovedì 5 dicembre e, anche in questo caso, seguirà gli orari di apertura del centro: è aperto sette giorni su sette, domeniche comprese, dalle 9 alle 22. Ma l’obiettivo è diventare h24. Un servizio fondamentale per la comunità lonatese, ma anche per le migliaia di clienti-pazienti che ogni giorno passano dal centro e che, già in questi primi quattro anni, hanno potuto godere di una farmacia presidiata da personale qualificato anche in orari straordinari rispetto alle altre .

Il consistente ampliamento dei locali, oltre a permettere una maggiore offerta di prodotti a scaffale, consentirà di attivare nuovi e importanti servizi per la clientela. «Stiamo ancora definendo con quanti e quali servizi implementeremo la nostra già ampia offerta – ha detto Attilio Quartucci, Amministratore Unico delle Farmacie di Lonato del Garda – tenendo ovviamente in considerazione quelli di cui i clienti-pazienti hanno più bisogno».

«La realizzazione della nuova e più ampia sede della farmacia comunale San Giovanni Battista è un importante traguardo che permetterà all’Amministrazione comunale di ampliare un servizio di basilare importanza per il territorio, come quello offerto dalle farmacie comunali, che oltre a offrire servizi svolgono, attraverso scontistiche per gli utenti e attraverso un reinvestimento degli utili in servizi per il cittadino, un ruolo sociale di primario rilievo per la comunità lonatese», dichiara il sindaco Roberto Tardani. Il primo cittadino ha anche voluto esprimere un ringraziamento particolare al dottor Ioppi «per la fattiva collaborazione che da sempre contraddistingue i rapporti tra il gruppo Iper e l’Amministrazione comunale e che ha permesso la nascita della nuova farmacia in posizione di grande visibilità e di significative dimensioni».

«La nuova farmacia è una bella risposta da parte de Il Leone alle esigenze della clientela e del territorio, studiata e pensata in una logica di modernità, efficienza e implementazione del servizio» ha commentato Francesco Ioppi, responsabile immobiliare Gruppo Finiper.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome