Post su piazza fascista, la Lega prende le distanze: valuteremo provvedimenti

0
Una bandiera della Lega
Una bandiera della Lega

“La prende distanze dal post di Giuseppe Lupo pubblicato su Facebook: noi siamo antifascisti e federalisti per definizione”. Così il segretario cittadino del Carroccio commenta il caso del consigliere di quartiere – sostenitore del partito – che sui social ha postato una foto di piazza d’epoca fascista commentando: “La piazza Vittoria che ci piace” e aggiungendo un’emoticon con braccio destro alzato. Un caso che ha suscitato un coro di condanne quasi unanime.

Resta da capire se il partito prenderà provvedimenti. Ma il caso sarà certamente all’oggetto del prossimo direttivo cittadino del partito: “Quello è l’organo sovrano della Lega e in quella sede valuteremo se adottare o meno sanzioni”, aggiunge Rinaldi, sottolineando comunque di voler prendere decisioni ponderate, “valutando tutti gli elementi”.

Rinaldi, comunque, tiene a sottolineare che sul fronte opposto “ci sono comportamenti molto più gravi” come l’utilizzo “improprio della pagina Facebook del Comune sulle sardine” o “la risposta del presidente del consiglio comunale Roberto Cammarata, che dovrebbe essere super partes e invece si è messo sullo stesso piano di altri interventi”. “Quello del Pd – aggiunge il segretario cittadino della Lega – è doppiopesismo: condannano gli altri, ma non fanno mai un minimo di autocritica”.

Matteo Rinaldi, Lega

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome