Darfo, rapinano una tabaccheria: presi due giovani stranieri

1
Rapina a mano armata
Rapina a mano armata

Due uomini di nazionalità rumena sono stati arrestati dai della Compagnia di Breno e dai colleghi di Darfo Boario Terme perchè ritenuti responsabili di una rapina ai danni di una tabaccheria di Darfo.

Il triste episodio si è verificato il 12 dicembre scorso poco prima della chiusura dell’attività: attorno alle 20 un uomo coperto con sciarpa e cappuccio ha fatto irruzione nel negozio armato di pistola e minacciando la madre della titolare si è fatto consegnare l’incasso della giornata.

La donna è riuscita a difendersi, spruzzando addosso all’uomo uno spray al peperoncino. Spingendo la donna a terra il rapinatore si è poi allontanato con un centinaio di euro in tasca.

In poco meno di 24 ore i carabinieri sono riusciti a individuare il ladro: un giovane rumeno di 24 anni in Italia solo da una settimana. Con lui, complice della rapina, un connazionale di 20 anni.

I due sono finiti in manette.

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome