Vox Italia, il movimento di Diego Fusaro arriva anche a Brescia

0
Diego Fusaro ospite di La7

Vox Italia, il nuovo movimento politico del filosofo Diegop Fusaro, arriva anche a Brescia. Ad annunciarlo, con una nota, è il referente cittadino Paolo Ferrari (che è anche componente del direttivo nazionale). Mentre il responsable giovani è Giorgio Crotti. I due, domenica, terranno anche un banchetto informativo in largo Formentone, in città, dalle 14 alle 19.

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

Sarà presente al banchetto Paolo Ferrari che oltre ad essere il referente per la Città, è anche un componente del Direttivo Nazionale; con lui vi sarà anche il collega Giorgio Crotti referente per la sezione Giovani di Vox Italia – Brescia nonché vice di Ferrari sul territorio cittadino.

Nell’attesa di procedere alla creazione del circolo di Brescia; la prossima domenica 22/12 in Largo Formentone (dalle 14 alle 19)  verrà effettuato  un gazebo informativo per dare conoscenza del nuovo partito Vox Italia (nato dalle idee del Filosofo Diego Fusaro) e che non ha NULLA a che vedere con l’omonimo partito ultranazionalista spagnolo.

Con l’occasione presenteremo l’opuscolo “uscITA”: fumetto a firma Marione che spiega come riappropriarsi della Sovranità monetaria.

Vox Italia è un movimento politico-culturale d’ispirazione socialista ed antiliberista. È aperto a tutti coloro, qualunque sia la provenienza politica, che sentono la necessità e l’urgenza di una visione alternativa al nefasto pensiero unico che intende abrogare la libertà di scelta dei popoli e il loro diritto a una piena sovranità nazionale. Vox Italia nasce in superamento delle false e strumentali contrapposizioni tra Sinistra e Destra che hanno caratterizzato la seconda metà del secolo scorso e che negli ultimi vent’anni si sono viste svuotate della loro originaria divergenza; contrapposizioni generate ad arte per dividere il popolo, ad unico vantaggio delle élite finanziarie che stanno massacrando la classe lavoratrice e la borghesia italiana. Contrapposizioni che quindi si traducono in una orizzontalizzazione del dissenso, caratterizzata da una distruzione del ceto medio, amalgamato, oggi, con quella che fu la classe operaia, in un’unica grande massa subalterna in eterna guerra con se stessa, condizione che dissipa le forze e le volontà di una rinascita sociale ed impedisce il fondamentale passaggio alla verticalizzazione del dissenso verso le mani generatrici delle disuguaglianze e delle ingiustizie: quelle delle élite finanziarie apolidi.

Sarà presente al banchetto Paolo Ferrari che oltre ad essere il referente per la Città, è anche un componente del Direttivo Nazionale; con lui vi sarà anche il collega Giorgio Crotti referente per la sezione Giovani di Vox Italia – Brescia nonché vice di Ferrari sul territorio cittadino.

Paolo Ferrari

Vox Italia – Brescia

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome