Salò, il consiglio comunale ha deciso: turisti tassati tutto l’anno

0
Hotel a Brescia, foto generica
Hotel a Brescia, foto generica

Fa discutere la decisione del consiglio comunale di Salò, sul lago di Garda, che – a maggioranza – ha deciso di estendere l’applicazione dell’imposta di soggiorno a tutti i dodici mesi dell’anno. Una mossa che segue di poche settimane quella di Desenzano.

Il provvedimento prevede che chi pernotta nella cittadina gardesana (in , appartamento o camping) paghi l’attuale tassa giornaliera anche nei mesi che vanno da febbraio novembre. Contro si è espressa l’opposizione, che ha parlato di una decisione penalizzante per un settore già in difficoltà, tanto più in un periodo in cui Salò non è certo tra le mete più attrattive del Garda.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome