In auto con 1.500 euro falsi sotto il seggiolino: tre nei guai

0
Soldi falsi
Soldi falsi, foto generica

Tre persone sono finite nei guai in seguito a un normale controllo della Polizia stradale tra Peschiera del Garda e Desenzano. Quando gli agenti hanno controllato l’auto, infatti, hanno notato subito un forte nervosismo da parte delle persone all’interno: una coppia di italiani e un nigeriano. Da qui la decisione di procedere al controllo del mezzo: sul sedile posteriore, sotto a un seggiolino, sono spuntate diverse banconote da 50 euro per un totale di circa 1.500 euro. Soldi falsi (falsificati malamente, sottolinea l’edizione odierna di Bresciaoggi) destinati probabilmente allo shopping in qualche località del Benaco. I tre devono rispondere di possesso di denaro falso.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome