Brescia, il benvenuto al 2020 in piazza Loggia con Omar Pedrini

0
Capodanno in Piazza Loggia con gli street clerks Brescia 31 dicembre 2018 Ph Christian Penocchio
Sarà il bresciano Omar Pedrini, per tutti lo “Zio Rock”, il protagonista sul palco di per dire addio al 2019 e dare il benvenuto al 2020.
La serata di San Silvestro è stata presentata a palazzo Loggia e vedrà una serie di ospiti alternarsi sul palco di una delle piazze più belle della città che da qualche anno è il punto di ritrovo e di festa.
Programma veramente ricco: si inizierà alle 21 con Ruggero Tavelli, mentre in consolle si vedrà il giovane dj Mark Ropes. Alle 22.30 inizierà Omar Pedrini con la sua band e si esibirà fino alla mezzanotte. Insieme allo “Zio Rock” ci saranno anche i ballerini, fra cui Manuel Ferrugia star della Tv e, dopo il cin cin, prenderà il via il party dance con successi di ieri e di oggi da ballare insieme, mixati da Fulvio Marini con la partecipazione di Davide Brio Briosi.
La novità di quest’anno è che si potrà fare festa mezz’ora in più rispetto allo scorso anno, quindi fino all’una e mezza, con la metropolitana che funzionerà fino alle 2 di notte.
VIABILITA’
Due saranno gli ingressi per accedere a piazza Loggia: da piazzetta Bella Italia e via Volta-Monte di Pietà; due saranno le uscite, via X Giornate e largo Formentone, con presidio delle divise e degli steward. Divieti di sosta vigeranno intorno alla zona, dalle 18 alle 3. Il tutto verrà regolato dal comitato per la sicurezza e da un’ordinanza comunale: non si potranno portare né comprare in loco, come al solito, alcolici, bottigliette di vetro, lattine; niente botti e niente spray urticanti. A tenere d’occhio la situazione e a guardare le transenne provvederanno le polizie e i volontari dei Fanti e della Carrobbio. Unità mobili e ambulanze garantiranno, ove necessario, l’assistenza sanitaria.

NON SOLO FESTA ALL’APERTO

Anche il 31 ci sarà da scegliere fra indoor e outdoor, perché alle 22 al Sociale, con il Ctb, è in cartellone lo spettacolo di Moni Ovadia «Dio ride» per far ridere anche tutti noi. Chi vorrà esagerare avrà la possibilità di anticipare il cenone, vedersi uno dei spettacoli e poi brindare all’aperto.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome