Aerogel Isolante, cos’è e quando si usa

0
Aerogel in silice, foto da Wikipedia

Se non hai mai sentito parlare di aerogel isolante resta su questo articolo per scoprire di cosa si tratta e di quando viene utilizzato.

Se sei capitato in questa pagina è perché sei alla ricerca di informazioni su un prodotto ben specifico ossia l’aerogel isolante. Non tutti lo conoscono questo perché non è un componente di cui si sente molto parlare, è un prodotto particolare e definito ad un utilizzo specifico. In questo articolo andremo a spiegarti in cosa consiste l’aerogel isolante e come viene utilizzato al giorno d’oggi. Troverai tutte le notizie importanti su questo particolare materiale che è di utilizzo comune e molto diffuso.

Che cos’è l’aerogel isolante?

Quando sentiamo parlare di aerogel isolante parliamo del più performante isolante termico esistente al mondo che anche il più leggero conosciuto fino ad ora. La sua particolarità la deve alla sua composizione, una parte è composta da una sostanza allo stato solido ed una invece è composta da gas. In particolare oggi l’aerogel è composto dal 98% d’aria e il 2% di silicio (il silicio è un componente che possiamo trovare anche nella sabbia e nel vetro). Questo mix di sostanze consente di creare una schiuma solida dai diversi utilizzi.

Questo prodotto fu creato nel 1931 da Steven Kistler che ne realizzò diversi tipi a seconda dei materiali utilizzati. Possiamo infatti trovare aerogel di silice, di carbonio, di alluminio, di cromo e di stagno. Tutti prodotti differenti che però garantiscono il medesimo risultato finale resistenza e isolazione termica.

Abbiamo detto che la sua particolarità è la sua composizione che lo rende leggero ma anche molto potente. Proprio grazie alla sua composizione il suo aspetto è molto insolito, ha infatti un colore semitrasparente e al tattoo è morbido quasi come la gomma piuma, anche se risulta essere più duro e non è modellabile.

Viene definito un prodotto friabile perché nonostante la sua morbidezza e resistenza può frantumarsi come un vetro se viene applicata una forte pressione sul prodotto.

Aerogel isolante di silice

L’aerogel isolante di silice fu il primo prodotto ad essere creato ed è anche il più utilizzato tra tutti. Troviamo infatti questo aerogel di silice utilizzato molto comunemente da tutti.

Questa particolare sostanza presenta le caratteristiche che abbiamo visto fino ad ora ed è molto spesso impiegato in campo edile. È possibile infatti trovare dei tappetini di piccolo spessore impiegati all’interno delle costruzioni per garantire l’isolazione termica.

Al tempo stesso l’aerogel isolante è anche impiegato per lasciar trapelare la luce del sole all’interno degli edifici filtrando perciò i raggi solari ed eseguendo al tempo stesso la sua funzione isolante termica.  Grazie alla silice non è solo un perfetto isolante termico ma è anche resistente ad altissime temperature, questo vuol dire che nonostante la sua consistenza non subirà alcun danno a contatto con il sole neanche nelle giornate più calde.

La sua utilità è sicuramente ben comprensibile, tutti vogliamo un prodotto che ci permetta di mantenere a temperatura ambiente i nostri spazi, grazie ad aereogel isolante è possibile farlo.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome