Litiga con la fidanzata e rompe il naso a carabiniere: 21enne nei guai

0
Carabinieri in azione, foto generica
Carabinieri in azione, foto generica

Un 21enne originario di Gavardo è stato arrestato con l’accusa di aver aggredito con i che erano intervenuti per sedare una lite tra il giovane e la fidanzata a Polpenazze.

I fatti risalgono alla serata di Santo Stefano. Una donna aveva assistito alla lite traa i due e, preoccupata che degenerasse, aveva chiamato le forze dell’ordine. Ma quando i militari sono arrivati sul posto, invece di tornare in sè, il 21enne li avrebbe aggrediti a calci, pugni e testate.

I carabinieri sono poi riusciti a immobilizzarlo. Ma non è stata un’operazione facile: i due militari – secondo quanto riferito da diverse fonti – hanno riportato diverse contusioni e uno è finito in ospedale con il setto nasale rotto a causa di una testata. In attesa del processo, il giudice ha deciso per il giovane l’obbligo di dimora.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome