Stazione, stop agli alcolici: ordinanza rinnovata fino al 28 giugno 2020

0
Stazione di Brescia
Stazione di Brescia

È stato confermato fino al 28 giugno 2020 il provvedimento di divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche in qualsivoglia recipiente e di bevande analcoliche in contenitori di vetro dalle 14.30 alle 6 nella zona della ferroviaria di Brescia.

L’ordinanza si deve ad un eccessivo consumo di bevande alcoliche nelle vie limitrofe alla stazione, dove si ammassano per terra fin troppi rifiuti e dove spesso si registrano schiamazzi e vere e proprie risse tra persone ubriache.

Oltretutto le bottiglie di vetro che contengono birra e altre bevande alcoliche vengono talvolta utilizzate come armi e ciò rende la vendita di tali prodotti ancor più pericolosa. A dimostrarlo sono i numerosi interventi di e forze dell’ordine nella zona.

L’ordinanza del sindaco si applica nelle vie: Fratelli Ugoni (tra via Cassala e piazzale Repubblica), via Folonari, piazzale Repubblica, via Corsica (tra Piazzale Repubblica e via Sostegno) viale Stazione, vicolo Stazione, via Togni (tra viale Stazione e via Folonari), via XX Settembre (tra piazzale Repubblica e via Saffi), via Foppa, via Romanino, via Solferino (tra viale Stazione e via Saffi) via Lattanzio Gambara (tra viale Stazione e via Saffi), via Sostegno (tra via Corsica e cavalcavia Kennedy) e via Privata De Vitalis nel tratto compreso tra via Sostegno e via Sardegna.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome