Rinchiude la ex in albergo per convincerla alle nozze: ad ogni no la picchia

0

Per tre giorni ha tenuto la ex compagna chiusa in una camera d’albergo, a Montichiari, per convincerla a firmare un contratto matrimoniale. Ad ogni rifiuto la donna veniva picchiata e presa a calci e pugni.

Un uomo di 46 anni originario di Mantova è stato denunciato per induzione al matrimonio, sequestro di persona e lesioni dopo che per tre giorni ha tenuto prigioniera la ex fidanzata 36enne, di origini marocchine, pur di farle firmare un impegno matrimoniale.

A lanciare l’allarme è stato il personale dell’albergo. Intervenuta alla richiesta di aiuto, la Polizia Locale ha beccato l’uomo proprio mentre aggrediva la ex.

Il giudice ha disposto il divieto di avvicinamento alla ex compagna per il 46enne e il divieto di ingresso nel comune di Montichiari.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome