Tenta di violentare la moglie incinta e la picchia, 43enne in manette

0
Violenza sulle donne
Violenza sulle donne, foto generica

È finito in manette l’uomo di origini marocchine che, domenica a Coccaglio, ha nuovamente picchiato la moglie incinta.

Questa volta la donna era riuscita a fuggire di casa e a chiamare i , che l’hanno subito raggiunta.

Ai militari della Radiomobile di Chiari la donna ha raccontato di numerosi episodi di . L’ultimo proprio domenica, quando rientrato a casa ubriaco, il marito ha cercato di violentarla minacciandola con un coltello da cucina.

Mentre la donna è stata accompagnata in ospedale per le cure del caso – presentava sul volto e sul corpo i segni delle percosse -, i carabinieri hanno raggiunto il 43enne, che era ancora in stato di alterazione da alcol.

L’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere di lesioni aggravate e tentata aggravata. In a Brescia è stato interrogato dal gip, che ha convalidato l’arresto e disposto l’allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento alla moglie.

Numerosi gli episodi analoghi registrati in provincia di Brescia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome