Montecampione, 13enne scivola fuori pista, recuperato dalla Polizia

2
La Polizia sulle piste da sci bresciane
La Polizia sulle piste da sci bresciane

Un ragazzino di 13 anni che ieri si trovava in compagnia dello zio in prossimità del crinale della Valnegra di Montecampione è stato soccorso dagli agenti di in servizio sul Passo del e Montecampione.

Dotati di una elevata specializzazione professionale che consente di affrontare nel migliore dei modi le situazioni di emergenza che si presentano in montagna, molti operatori che si occupano del servizio hanno contemporaneamente più qualifiche professionali. Tra di esse vi è quella di Esperto in manovre di corda, che consente agli agenti di operare in ambiente montano e urbano, in operazioni di Polizia, dove sia necessario l’utilizzo della tecnica delle manovre di corda abbinata al corretto impiego di attrezzatura e materiale alpinistico.

Il ragazzino di 13 anni per cause dettate dalla sua scarsa capacità di praticare lo dopo essere caduto mentre sciava è finito oltre il margine destro di una pista, cadendo in una zona boschiva impervia per circa una quindicina di metri.

Immediatamente è intervenuta in soccorso la motoslitta della Polizia di Stato. Poi un poliziotto “esperto in manovre di corda”, vincolato alla motoslitta di servizio, si è calato per  recuperare il giovane sciatore che fortunatamente non aveva riportato alcun trauma.

Gli agenti hanno ricordato al giovane che la velocità deve essere adattata “alle capacità personali e alle condizioni delle piste, del tempo e alla densità del traffico” tenendo così una condotta che rispetti se stesso e gli altri.

Comments

comments

2 Commenti

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome