Ricercato per omicidio stradale beccato dai carabinieri di Capriolo

0
Carabinieri in azione

Un 26enne di origine kosovara, destinatario di un mandato di arresto internazionale, è stato rintracciato dai carabinieri di Capriolo.

I militari – la notizia è riportata da Bresciasettegiorni – stavano effettuando un controllo in alcuni alloggi di Erbusco quando si sono ritrovati davanti il 26enne. Dalla verifica dell’identità del giovane è emerso che sull’uomo pendeva un mandato di arresto internazionale, emesso nel giugno 2019 dall’Autorità Giudiziaria della Rappresentanza Speciale del Segretariato Generale presso la Corte di Gjakove/Djakovica per il reato di omicidio stradale, commesso in Kosovo nel marzo 2016.

Il cittadino kosovaro dovrà scontare una pena di 2 anni e 6 mesi di reclusione.

Al momento il 26enne si trova in carcere a Brescia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa dell’estradizione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome