Palazzine della Congrega, 20 appartamenti a canone agevolato: come fare domanda

0
Affitto, foto generica da Pixabay

Un contesto rinnovato. Classe energetica A3, climatizzazione in estate e in inverno con ventilazione meccanica controllata, impostazione della temperatura per ogni singola stanza e sensoristica innovativa per dare informazioni su necessità di manutenzione, modalità d’uso e sicurezza.

Non si tratta di un avveniristico attico in centro città: ci troviamo invece tra via Milano e via Volturno in quella “via Gian Maria Mazzucchelli” parte di un quartiere che ha fatto la storia operaia della città. Qui trovano sede “Le Congreghe”, ovvero le 11 palazzine edificate dalla ai primi del ‘900 per dare alloggio ai lavoratori che dalle campagne affluivano nelle nuove fabbriche cittadine.

Il quartiere sta progressivamente cambiando faccia e l’ultimo intervento di ristrutturazione di una palazzina ad opera della Congrega in partnership con il Comune di Brescia (l’inaugurazione è avvenuta il dicembre scorso alla presenza del Sindaco e delle autorità cittadine) è solo un tassello del progetto a più ampio respiro che prende il nome di “Oltre La Strada” attraverso cui la zona di Via Milano sarà completamente rinnovata e risanata con interventi pubblici.

Si tratta di 20 appartamenti ai civici 25-27-29 di via Mazzucchelli, pronti per essere affittati. Il canone è fissato in euro 51,30/mq annuo per soluzioni abitative che comprendono bilocale, trilocale e quadrilocale di misura variabile tra i 35 e i 60 mq, a condizioni indubbiamente convenienti.

Pensando ad alcune categorie che possano contribuire alla rinascita di questo nucleo abitativo, il Comitato d’indirizzo congiunto tra Congrega e Comune ha dato preferenza per le assegnazioni a giovani coppie con meno di 35 anni e con figli, famiglie con un solo genitore e figli minorenni, nuclei monofamiliari, persone con disabilità/invalidità certificata, anziani con più di 70 anni.

Come fare richiesta. Il modulo per la richiesta di locazione è scaricabile dal sito www.congrega.it. Con la documentazione che comprova il possesso dei requisiti, è necessario prenotare un colloquio con gli operatori della Congrega, che ha sede in via Mazzini 5 a Brescia, al numero 030/291561 interno 4 (da lun. a ven. 8,30 – 12). Il colloquio è finalizzato a fornire alla Congrega le informazioni per valutare la compatibilità dei richiedenti con gli obiettivi del progetto abitativo, in applicazione dei criteri definiti d’intesa con il Comune.

Infatti l’intervento realizzato grazie al contributo di “Oltre la strada” non prevede solo un rinnovo degli immobili, ma si accompagna a un’azione sui residenti, attuali e futuri, a cura degli operatori sociali dell’ufficio beneficenza della Congrega. L’obiettivo è creare un tessuto comunitario, con accompagnamento degli inquilini, gestione degli spazi comuni e promozione di attività di animazione e buon vicinato e soprattutto con l’inserimento mirato di nuovi nuclei familiari.

I requisiti. Possono presentare richiesta di locazione coloro che:

  • abbiano la cittadinanza italiana o di uno Stato appartenente all’Unione Europea, oppure in caso di cittadinanza in altro Stato, il permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura competente e di residenza in un Comune italiano;
  • abbiano la residenza o l’attività lavorativa nel Comune di Brescia e in tal caso si impegnino a trasferire la residenza in Comune entro 10 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto di locazione;
  • non siano titolari essi stessi o, se coniugati, il coniuge non legalmente separato del diritto di proprietà, di superficie, di usufrutto, di abitazione o di uso di altra abitazione adeguata alle esigenze della propria famiglia nella provincia di Brescia;
  • abbiano un reddito complessivo risultante dal modello ISEE non superiore ai 47.456 euro (diminuito per ogni figlio e coniuge a carico di 1.549 euro) e non inferiore a 10.000 euro per un nucleo di una persona a 21.000 euro per un nucleo di quattro persone.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome