Culturista morto nel trevisano, ancora dubbi sul decesso

Intanto il pubblico ministero ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo

0

L’autopsia eseguita sul corpo del 35enne personal trainer di Sirmione morto nel trevigiano la settimana scorsa ha confermato quanto si era ipotizzato: l’uomo è deceduto per arresto cardiaco.

Non si conoscono però le cause dell’arresto cardiaco e per questo si attendono gli esiti degli esami tossicologici e di quelli istologici al cuore. Solo così si potranno sciogliere i dubbi sul decesso del culturista.

Intanto il pubblico ministero ha aperto un fascicolo a carico di ignoti per omicidio colposo.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome