Incendio all’azienda agricola di Bovegno, parte la gara di solidarietà

I due giovani, laureati alla Università della Montagna di Edolo, si erano dati alla coltivazione di alberi da frutto

1
Vigili del fuoco - Ph Fotolive Fabrizio Cattina
Vigili del fuoco - Ph Fotolive Fabrizio Cattina

Ancora una volta la generosità dei bresciani non si è fatta attendere.

Dopo il terribile rogo che martedì ha distrutto un’azienda agricola di Bovegno, gestita da una coppia la cui figlioletta è stata ricoverata in ospedale per intossicazione da monossido, è partita la corsa di per aiutare la famiglia in un grave momento di difficoltà.

Il gruppo mamme asilo di Bovegno si è subito messo all’opera e ha fatto sapere attraverso Facebook che domenica alle 10 davanti alla chiesa parrocchiale del paese promuoverà una vendita di torte il cui ricavato sarà devoluto ai due ragazzi trentenni che gestiscono l’azienda agricola andata in fiamme.

I due giovani, laureati alla Università della Montagna di Edolo, si erano dati alla coltivazione di alberi da frutto e con tanti sacrifici avevano dato vita alla loro azienda agricola, ora messa in ginocchio dall’incendio.

 

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome