Sicurezza nelle scuole, il Ministero finanzia 15 istituti bresciani

Filippo Ferrari, Consigliere delegato all’Edilizia Scolastica: "il nostro impegno per migliorare e rendere sicuri gli Istituti bresciani continua"

0
Liceo Arnaldo, foto da Google Maps
Liceo Arnaldo, foto da Google Maps

Sono 15 gli edifici scolastici finanziati da una procedura pubblica nazionale, per il quale la di Brescia aveva presentato la richiesta (avanzata per 22 superiori). Un risultato accolto con favore dal Presidente della Provincia di Brescia, , che si dice “soddisfatto” per la graduatoria finale che vede 15 plessi bresciani beneficiari di un contributo per prevenire fenomeni di crollo di solai e controsoffitti.

“In un momento in cui, a causa della legge 56/2014, le Province faticano a reperire fondi necessari ai servizi essenziali per i cittadini, intercettare contributi volti alla delle scuole e quindi dei nostri è senz’altro un’importante occasione per il nostro territorio”.

Proprio al fine di garantire la sicurezza degli edifici scolastici e di prevenire eventi di crollo dei relativi solai e controsoffitti, in esecuzione del decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca dell’8 agosto 2019, prot. n. 734, il Ministero ha indetto una procedura pubblica nazionale per l’erogazione di contributi per indagini e verifiche dei solai e controsoffitti degli edifici scolastici pubblici. Entro il termine stabilito la Provincia di Brescia ha presentato la richiesta di finanziamento per 22 edifici scolastici.

Con Decreto del 8/1/2020 sono state pubblicate le graduatorie degli Enti beneficiari del contributo.

La Provincia ha così ottenuto il finanziamento per 15 edifici scolastici: Sraffa di Brescia, Don Milani di Montichiari, Liceo Calini di Brescia (2), Lunardi di Brescia, Capirola di Leno, Cerebotani di Lonato del Garda, Liceo Gambara di Brescia, Istituto Castelli di Brescia, Fortuny di Brescia, Battisti di Salò, Beretta di Gardone Valle Trompia (2), Liceo Arnaldo di Brescia, Pastori di Brescia.

“La Provincia gestisce 59 Istituti, 130 edifici, 2000 aule. Il nostro impegno per migliorare e rendere sicuri gli Istituti bresciani continua – ha sottolineato il Consigliere delegato all’Edilizia Scolastica Filippo Ferrari. Ricordo che nel 2019 abbiamo investito 8 milioni di euro e speso 2 milioni per la manutenzione ordinaria. La nostra attenzione è sempre alta per quanto concerne la sicurezza dei nostri 50mila studenti e di chi vive la e tra risorse proprie e trasferite continueremo a lavorare, nonostante le difficoltà oggettive, per investire sulla sicurezza”.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome