Agility Dog, di cosa parliamo? | ANIMALI & ANIMALI /20

0
Agility dog, foto generica da Pixabay

Sara Ferrari, rubrica Animalli & animalidi Sara Ferrari – L’Agility Dog è una disciplina agonistica che fa parte degli sport cinofili, adatta a qualsiasi tipo di cane. Si tratta di un’attività che consente di consolidare il legame e l’interazione fra cane e proprietario, attraverso momenti di svago per entrambi.

I che svolgono questa attività agonistica non necessitano di requisiti particolari. Devono solo essere in buone condizioni fisiche e possedere gli elementi di base di educazione e obbedienza.

Attraverso un vero e proprio “gioco di squadra”, in quanto il conduttore deve comunque seguire il cane dandogli dei comandi e accompagnandolo nel percorso, cane e proprietario fanno attività fisica e mentale. Questo non fa dell’agility dog una gara di velocità bensì di abilità perché unisce capacità di interazione con velocità e sincronia.

Assai meno famosa, più recente ma altrettanto valida da un punto di vista etologico e di benessere psico-fisico, è la Mobility Dog. Si tratta anche in questo caso di un percorso ad ostacoli che il cane deve affrontare accompagnato e sostenuto dal proprietario, ma a differenza dell’Agility, non c’è l’aspetto agonistico e competitivo.

Il percorso che il cane deve seguire non richiede particolari abilità fisiche o corsi di addestramento e gli ostacoli sono studiati in modo tale da evitare che il cane effettui movimenti bruschi che possano creargli dei problemi a livello muscolare o articolare. Per questo motivo può essere indicata anche per cani che hanno qualche problema o limitazione fisica.

Tali attività sportive possono facilitare anche la gestione del cane nella quotidianità.

Ci sono numerosi vantaggi: la possibilità di far fare al cane una regolare attività fisica, impostata sul gioco; la stimolazione della capacità di apprendimento e di attenzione dell’animale; l’opportunità di far socializzare il cane e di farlo venire in contatto, in maniera positiva, con tutta una serie di stimoli (persone, altri cani, ambienti nuovi, ecc.).

E’ nel 1990 che l’Ente nazionale della Cinofila Italiana (ENCI) ha messo a punto delle regole per poter effettuare le iscrizioni e partecipare a queste gare.

Probabilmente vi sarà successo di assistere a manifestazioni con queste esibizioni ed è sempre molto affascinante osservare il rapporto di fiducia tra peloso e proprietario, soprattutto il divertimento che si vede negli occhi di chi partecipa. A Brescia ci si può rivolgere ai centri cinofili o alle associazioni sportive presenti per chiedere informazioni in merito a dove seguire dei corsi di introduzione a queste affascinanti discipline o per avere informazioni sui calendari gare organizzati nella provincia. Inoltre spesso i rifugi che ospitano gli animali in attesa di adozione si avvalgono di istruttori che danno insegnamenti in materia. Dedicare una parte del vostro tempo per fare visita agli animali in cerca di adozione può essere un modo per apprendere anche importanti insegnamenti dagli esperti presenti.

https://www.enci.it  Sito dell’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) – delegazione Brescia

https://www.sportcinofili.it/ – Sito della Federazione italiana sport cinofili – consultabile la sezione manifestazioni a Brescia

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELLA RUBRICA CLICCANDO QUI

CHI SONO?

Sara Ferrari Sara Ferrari… Laurea presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Brescia come educatore e specializzazione in colloqui clinici ed attività consultoriali presso l’Università Cattolica passando per il corso di perfezionamento in Psicologia Clinica perinatale. La formazione professionale improntata agli studi psico-socio-educativi è stata applicata lavorando in servizi formativi ed educativi, in particolare in centri rivolti a minori per prevenzione del disagio ed alle famiglie per interventi di riduzione dell’abbandono scolastico.La passione per il gioco con gli animali, che sono per me la dimensione della pace, insieme all’attrazione per l’osservazione e la comunicazione sono i fuochi che mi animano.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome