Ricercato per reati finanziari, beccato a Chiari su un’auto di lusso

A seguito degli opportuni controlli i carabinieri sono risaliti all'identità dell'uomo e all'ordinanza di reclusione

0

Stava circolando tranquillamente a bordo di un’automobile di lusso l’uomo classe 1958 ricercato dall’aprile del 2018 per reati finanziari e fermato dai carabinieri di Chiari.

Sul 62enne bergamasco, imprenditore, pendeva un’ordinanza di carcerazione di 9 anni e 8 mesi emessa dal Tribunale di Milano, ma da tempo dell’uomo si erano perse le tracce.

Lunedì l’uomo è, però, stato fermato dai militari n piazza Martiri della Libertà a Chiari: il ricercato si trovava alla guida di una Maserati, a bordo della quale vi era anche una donna, classe 1963, residente in Svizzera, ma originaria di Chiari, risultata proprietaria dell’auto e quindi denunciata per favoreggiamento.

A seguito degli opportuni controlli i carabinieri sono risaliti all’identità dell’uomo e all’ordinanza di reclusione. Il 62enne è quindi stato portato in carcere.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome