Lonato verso il voto, ma sui candidati regna l’incertezza

Forza Italia ha rilanciato la candidatura del primo cittadino uscente Roberto Tardani, ma la Lega rivendica il candidato della coalizione

0
Il sindaco di Lonato Roberto Tardani, foto da paagina Facebook ufficiale

Il voto si avvicina a grandi passi anche a Lonato del Garda. Ma qui, come a Rovato, sui candidati a sindaco c’è ancora la massima incertezza. Forza Italia, come noto, ha rilanciato la candidatura del primo cittadino uscente Roberto Tardani, ma la Lega – attraverso il capogruppo Roberto Vanaria – ha detto a chiare lettere di rivendicare il candidato della coalizione. E non è detto che non si arrivi allo strappo, con il Carroccio che potrebbe lanciare in pista uno degli assessori uscenti. Tra i due litiganti, poi, c’è Fratelli d’Italia, che da poco ha inglobato anche l’ex leghista Silvia Razzi.

Resta da capire anche cosa farà il centrosinistra. Il M5S punta a presentare una lista. Mentre il punta a compattare la coalizione nel tentativo di approfittare di un’eventuale divisione degli avversari. Nei giorni scorsi, a tal fine, ci sarebbero stati incontri con gli ambientalisti di Ritrovo Lonato e con Progetto Lonato. Ma per ora qualsiasi ipotesi di accordo è lontana.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e , sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome