Col lampeggiante blu in disco per non pagare, ma trova i carabinieri: denunciato

Per il giovane era subito scattata la denuncia con l'accusa di procurato allarme e "possesso di segni distintivi contraffatti"

0
Lampeggianti auto: polizia, vigili, carabinieri, finanza, sirene, lampeggiante
Forze dell'ordine

Aveva deciso di acquistare on line un lampeggiante blu, proprio come quelli delle forze dell’ordine, per saltare le code ed evitare di pagare il parcheggio. Ma gli è andata decisamente male, perché – mentre si stava recando con la sua costosa auto tedesca (lampeggiante incluso) alla discoteca Plaza di Roè Volciano – il giovane ha trovato i carabinieri, quelli veri.

Per l’albanese, che ha subito ammesso le proprie responsabilità, era subito scattata la denuncia con l’accusa di procurato allarme e “possesso di segni distintivi contraffatti” (art. 497 – ter del Codice penale). Ma il pubblico ministero – secondo quanto riportano diverse fonti – valutata la scarsa gravità dei fatti ha chiesto per lui l’archiviazione.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome