Spesa (gratis) da 400 euro con salmone e vini pregiati: arrestato

L'uomo era certamente pronto al colpo. Con sè, infatti, aveva una borsa appositamente schermata, che avrebbe dovuto sorpassare senza problemi le barriere anti-taccheggio

0
Brescia, un carrello della spesa (pieno)
Brescia, un carrello della spesa (pieno)

I malviventi sono sempre più organizzati e attrezzati. Ma il fattore umano, ogni tanto, vince. E’ quanto accaduto nei giorni scorsi al di Montichiari dove un 27enne di origine rumena è stato arrestato con l’accusa di furto.

L’uomo era certamente pronto al colpo. Con sè, infatti, aveva una borsa appositamente schermata, che avrebbe dovuto sorpassare senza problemi le barriere anti-taccheggio del supermercato. Così è avvenuto e l’uomo se ne stava tornando a casa indisturbato. Ma il rumeno ha sottovalutato la prontezza dei dipendenti del Penny, che lo hanno tenuto d’occhio durante la spesa, osservando le sue strane manovre e allertando i carabinieri.

Quando i militari sono arrivati sul posto e lo hanno fermato dalla sua borsa sono spuntati vini pregiati, salmone, formaggi e altri beni per un valore di circa 400 euro. Il 27enne è stato processato per direttissima, con la convalida dell’arresto. Ma attenderà il processo in libertà. Per lui i giudici hanno deciso solo il divieto di dimora in provincia di Brescia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome