Ospitaletto, uno spettacolo teatrale e un libro per ricordare le foibe

Il Comune ha indetto per giovedì 13 febbraio e martedì 18 due occasioni pubbliche di approfondimento e ricordo

0
Massacri delle foibe, foto d'archivio

Due appuntamenti, due occasioni di riflessione per non dimenticare. In occasione del “Giorno del Ricordo”, istituito con Legge 92/2004, nel quale la Repubblica riconosce il 10 febbraio quale occasione per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra, il Comune di Ospitaletto, nella figura del sindaco Giovanni Battista Sarnico, dell’assessore alla Cultura Chiara Maria Raza e in collaborazione con la Biblioteca Paolo VI, ha indetto per giovedì 13 febbraio e martedì 18 due occasioni pubbliche di approfondimento e ricordo.

La prima, con lo spettacolo teatrale “Urla dalle foibe”, a cura di Pandemonium Teatro, presso la biblioteca comunale, alle 21. Uno spettacolo per dare voce a chi racconta quello che gli è accaduto, sia perché sopravvissuto alla terribile esperienza di essere infoibato, sia perché, figlia di uno scomparso, non si è mai rassegnata a non sapere che fine avesse fatto il padre. Secondo appuntamento in calendario martedì 18, sempre presso la sala delle Losanghe della Biblioteca Comunale, a cura del Gruppo di lettura e di Heiko Caimi con “Raccontiamoci un libro” e la presentazione del testo di Fulvio Tomizza “La quinta stagione”.

Per ulteriori informazioni: Biblioteca Comunale Paolo VI di via Rizzi, telefono 030 6431507 oppure facebook.com/bibliotecaospitaletto oppure facebook.com/comuneospitaletto.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome