Brescia Calcio, la panchina di Corini traballa ancora? Cellino smentisce

Si fanno già anche i nomi dei successori, come Diego Lopez, Pierpaolo Bisoli o Walter Zenga. Ma stavolta la società si è esposta in maniera chiara

1
Eugenio Corini, foto da pagina Facebook

“La società Brescia Calcio, nella persona del Presidente Massimo Cellino, smentisce categoricamente le illazioni apparse su alcuni organi di stampa, relative a un possibile e imminente cambio di guida tecnica”. Con una nota ufficiale pubblicata sul sito della società domenica, Cellino in persona ha smentito le voci circa un possibile – nuovo – licenziamento dell’allenatore Eugenio Corini.

“I risultati negativi ottenuti nell’ultimo periodo – continua il comunicato – testimoniano che evidentemente alcuni errori sono stati commessi da parte di tutti. Detto ciò, è importante ribadire la piena fiducia della proprietà nel lavoro del Mister e del suo staff e si intende continuare con questo gruppo di lavoro, con ancora maggiore impegno e un po’ di positività in più. Il gruppo e la squadra ci sono e daremo tutti il 100% per il raggiungimento del nostro obiettivo”.

Nonostante questo sui media continuano a inseguirsi le voci circa un imminente esonero di Corini. Si fanno già anche i nomi dei successori, come Diego Lopez, Pierpaolo Bisoli o Walter Zenga. Ma stavolta la società si è esposta in maniera chiara. E un eventuale esonero dell’allenatore sarebbe veramente una brutta caduta di stile. Oltre che un costo non da poco per una società che appare sempre più rassegnata alla serie B.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome