🔴 Aggredì due ragazze in stazione: senegalese condannato a 4 anni

Secondo la ricostruzione, il 24enne aveva seguito le due giovani - appena scese dal treno e senza soldi per chiamare un taxi nonostante la tarda ora - prima chiedendo loro sigarette e poi importunandole sempre di più

0
Violenza sulle donne
Violenza sulle donne, foto generica

Quattro anni di carcere, contro i tre anni e sei mesi chiesti dalla pubblica accusa. E’ questa la condanna inflitta dal tribunale di Brescia a un 24enne di origine senegalese – con un decreto di espulsione sulle spalle – che il 28 giugno dello scorso anno aggredì e molestò pesantemente due giovani nella zona della stazzione ferroviaria.

Secondo la ricostruzione, il 24enne aveva seguito le due giovani – appena scese dal treno e senza soldi per chiamare un taxi nonostante la tarda ora – prima chiedendo loro sigarette e poi importunandole sempre di più, fino ad aggredire una di loro. Le due erano riuscite a salvarsi solo grazie a un automobilista di passaggio e al pronto arrivo dei carabinieri.

La perizia psichiatrica aveva accertato che il giovane era capace di intendere e volere al momento del misfastto.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome