Spaccio di cocaina in Valle Sabbia: quattro persone nei guai

I tre albanesi - un 33enne, un 29enne e un 23enne - residenti a Sabbio Chiese, hanno svolto l'attività di spaccio dal 2016 a inizio 2019

0
Spaccio di cocaina a Brescia, foto generica dal web
Spaccio di cocaina a Brescia, foto generica dal web

Tre giovani albanesi in manette, la fidanzata di uno di loro indagata. E’ questo il risultato dell’indagine condotta dai carabinieri di Vobarno, che aveva preso il via nell’estate del 2018, dopo che i militari avevano colto in flagrante un componente del terzetto criminale che vendeva droga a un italiano.

I tre albanesi – un 33enne, un 29enne e un 23enne – residenti a Sabbio Chiese, avrebbero svolto l’attività di spaccio, in tutta la Valle Sabbia e fino ad alcuni comuni sul lago, dal 2016 a inizio 2019.

Nella mattinata di ieri, martedì 4 febbraio, sono finiti in manette. Nei guai, però, è finita anche un ragazza di 22 anni, fidanzata di uno dei tre, che – sempre secondo quanto ricostruito dai militari – avrebbe fatto da autista durante le azioni di spaccio.

 

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome