Brescia e Chiari: tutto pronto per l’assalto alla festa di San Faustino

E' tutto pronto, nel Bresciano, per la festa di San Faustino, un evento che - secondo tradizione - animerà soprattutto due luoghi della leonessa: Chiari e Brescia.

1
La festa di San Faustino a Brescia, foto da profilo Facebook sindaco Emilio Del Bono - www.bsnews.it
La festa di San Faustino a Brescia, foto da profilo Facebook sindaco Emilio Del Bono - www.bsnews.it

E’ tutto pronto, nel Bresciano, per la festa di , un evento che – secondo tradizione – animerà soprattutto due luoghi della leonessa: Chiari e Brescia.

FESTA DI SAN FAUSTINO A BRESCIA

Per la città l’evento clou è il tradizionale mercato dei santi patroni del 15 febbraio. Le bancarelle presenti saranno ben 602 e il 6 per cento debutterà quest’anno. Mentre un quarto degli ambulanti sarà di origine straniera (in particolare da Marocco, Bangladesh, Ecuador, Pakistan e Russia). Per quanto riguarda invece le categorie merceologiche domineranno come sempre i casalinghi, con 150 punti vendita, ma non mancheranno – ovviamente – gastronomia, dolciumi, pelletteria, abbigliamento, frutta secca e via dicendo. Le domande di partecipazione all’evento, complessivamente, sono state invece 644. Il serpentone di bancarelle partirà da sotto il castello, imboccando via San Faustino e attraversando largo Formentone, piazza Loggia e Vittoria per poi allargarsi nelle vie vicine (Mameli, Sant’Agata, XXIV Maggio, Alessandro Volta, Posta, Gramsci), sotto i Portici e su corso Zanardelli. Il pronto intervento sanitario avrà invece i suoi punti fissi a Porta Pile, via Gramsci, via San Martino della Battaglia, con un ospedale da campo in largo Formentone.

FESTA DI SAN FAUSTINO A BRESCIA

A Chiari la festa di San Faustino durerà tutto il fine settimana, e non solo. Nel centro storico del Comune troveranno posto circa 50 attrazioni che resteranno attive fino al 23 febbraio (ma quelle all’esterno del centro saranno smantellate il 17 per garantire la viabilità). Le attrazioni saranno collocate in particolare in piazzetta Zeveto, viale Mellini, piazza Martiri delle Foibe, via Lupi di Toscana e Piazza Martiri della Libertà. Non mancheranno decine di bancarelle con dolciumi e gastronomia, oltre a giostre di ogni tipo (alcune degne dei migliori parchi di divertimento).

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome