Clima impazzito? Bisogna “fare meno figli”: è polemica a Cremona

Un invito decisamente inusuale e certamente poco sensato in uno Stato che già è tra quelli che fanno meno figli al mondo

0
L'opuscolo ritirato dal Comune di Cremona

Combattere il cambiamento climatico? Bisogna fare meno figli. E’ polemica per un opuscolo informativo diffuso nei giorni scorsi dal Comune di Cremona e poi ritirato, oltre che rinnegato pubblicamente dal sindaco.

Nell’opuscolo – realizzato dall’associazione Filiera Corta Solidale in collaborazione con l’amministrazione – si elencano infatti le azioni individuali “più efficaci per mitigare i cambiamenti climatici”. Quattro quelle individuate dagli estensori del depliant a pagina 15: Meno carne rossa, no auto, no aereo e… “meno figli”.

Un invito decisamente inusuale e certamente poco sensato in uno Stato che già è tra quelli che fanno meno figli al mondo (e in una zona in cui il problema è ancora più acuto). Tanto che il primo cittadino Gianluca Galimberti non ha esistato a definirlo “profondamente sbagliato e stupido, grave e non condivisibile”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome