Spaccio, pusher preso con 22 grammi di eroina all’ex Ideal Standard

Nel pomeriggio una pattuglia in abiti civili si è introdotta nel vasto comprensorio industriale abbandonato e si è nascosta dietro alcuni arbusti all’interno del piazzale

1
Polizia locale
Polizia locale

Prosegue l’attività della di contrasto allo di stupefacenti. Venerdì 31 gennaio una persona è stata arrestata in flagranza di reato all’interno della fabbrica dismessa “Ideal Standard” e sono stati sequestrati 23 grammi di .

Nel pomeriggio una pattuglia in abiti civili si è introdotta nel vasto comprensorio industriale abbandonato e si è nascosta dietro alcuni arbusti all’interno del piazzale. Da tempo, infatti, gli uomini della Polizia Locale stavano tenendo sotto controllo la zona perché erano giunte al Comando alcune segnalazioni circa la presenza di uno spacciatore. Gli agenti hanno potuto osservare i movimenti sospetti di un uomo di origine pachistana che aveva trasformato in abitazione una palazzina fatiscente all’interno del perimetro dell’ex fabbrica. Il pachistano è stato raggiunto infatti poco dopo da due persone, note alle forze dell’ordine come tossicodipendenti, che hanno ricevuto un sacchetto ciascuna, in cambio di denaro.

Terminato l’incontro gli uomini della Polizia Locale hanno bloccato uno dei due acquirenti e gli hanno trovato addosso una confezione di eroina del peso di oltre un grammo.

A quel punto la pattuglia è entrata nell’edificio e ha arrestato il pachistano. All’interno di una scatola di scarpe sono stati scoperti diversi sassi di eroina del peso totale di 22 grammi. Vicino all’entrata, invece, sono stati trovati un bilancino di precisione e 120 euro in contanti. Su disposizione del Pubblico Ministero il pachistano è stato trattenuto nelle Camere di Sicurezza del Comando, in attesa del processo per direttissima.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

1 COMMENT

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome