San Valentino, ecco gli eventi di Brescia Musei nel nome dell’amore… per l’arte

Venerdì 14 febbraio, speciale San Valentino in Pinacoteca Tosio Martinengo con ingresso 2x1

0
La pinacoteca di Brescia
La pinacoteca di Brescia

Speciale San Valentino 2×1 in Pinacoteca; ultime settimane di apertura della mostra dell’artista Zehra Doğan con le visite guidate; speciale appuntamento in occasione dei Santi Patroni; il workshop “Maschere oltre le apparenze” con Katia Giacomini; la presentazione della mostra “Ritratto di donna. Il sogno degli anni venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi”; Incroci; prosegue PTM andata e ritorno in Pinacoteca; le iniziative speciali al Nuovo Eden

INNAMORATI DELL’! Venerdì 14 febbraio, speciale San Valentino in Pinacoteca Tosio Martinengo con ingresso 2×1, per la festa di tutti gli innamorati, Fondazione Brescia propone un percorso dedicato in Pinacoteca per tutte le coppie che potranno scoprire legami e sentimenti che si celano tra i dipinti.

In occasione dei Santi Patroni, sabato 15 febbraio ore 15.00 si terrà lo speciale appuntamento dedicato al tema SANTI PATRONI. ALL’ORIGINE DEL CULTO, un percorso che dal Museo di Santa Giulia arriverà in Pinacoteca per indagare l’iconografia dei Santi Patroni all’interno delle collezioni museali (con prenotazione al CUP).

Le iniziative proseguono domenica 16 febbraio al Museo di Santa Giulia con l’imperdibile workshop MASCHERE OLTRE LE APPARENZE condotto dall’artista Katia Giacomini, laboratorio in cui ogni partecipante, con la tecnica della cartapesta, darà vita alla propria maschera, che sarà il tramite per scoprire la storia straordinaria del teatro antico (con prenotazione al CUP). La giornata si completa con la speciale visita in lingua russa di Incroci al Museo di Santa Giulia (con prenotazione al CUP).

Martedì 18 febbraio, alle 18.00, presso la sala conferenze della Pinacoteca Tosio Martinengo, si terrà la presentazione della mostra “Ritratto di donna.che avrà per protagonisti Stefano Karadjov, Direttore della Fondazione , Stefania Portinari, Curatrice della mostra e Guido Beltramini, Direttore del Palladio Museum.

A seguire è possibile partecipare gratuitamente ad una speciale visita guidata alla Pinacoteca, con particolare riferimento alle presenze femminili nei dipinti della collezione.

(Partecipazione gratuita con prenotazione on line al link bresciamusei.com/prenotazione- oppure contattando il CUP).

Ultime settimane per visitare la mostra AVREMO ANCHE GIORNI MIGLIORI. ZEHRA DOĞAN. OPERE DALLE CARCERI TURCHE, di cui continuano le imperdibili visite guidate che si tengono giovedì 13 febbraio ore 16.00 e domenica 16 febbraio ore 10.30 (con prenotazione al CUP).

Infine PTM/andata e ritorno che offre la possibilità al pubblico di poter ammirare la statua di Giovanni Franceschetti Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020 e le opere di Andrea Appiani fino al 22 marzo 2020 (ingresso con il biglietto della Pinacoteca).

Al Nuovo Eden martedì 11 febbraio, alle 20.30, sarà in programma Franca come nessuno un evento organizzato e offerto dalla Confraternita dei Santi Faustino e Giovita nell’ambito dei festeggiamenti per i Santi Patroni Franca come nessuno, di Davide Bassanesi, il racconto cinematografico di un’artista internazionale, vivace, geniale: Franca Ghitti.

Giovedì 12 alle 20.45 per la rassegna Il cinema e Dio, organizzata dalla Vita consacrata della Diocesi di Brescia sarà in programma I passi leggeri, di Vittorio Rifranti.

Da giovedì 13 a lunedì 17 febbraio in prima visione sarà in programma Il Lago Delle Oche Selvatiche, di Yinan Diao, che Dopo Black coal thin ice (Orso d’oro, miglior film 2014 e Orso d’argento, miglior attore a Liao Fan) stupisce ancora con il suo nuovo avvincente thriller.

Da venerdì 14 a mercoledì 19 febbraio sarà in programma Cena con delitto, un film che porta al Nuovo Eden una novità, ovvero l’introduzione di un nuovo orario di proiezione: il matinée delle 10, il lunedì mattina. Il film è un omaggio alla regina del giallo Agatha Christie, un intrigante e attuale mistery, dove tutti, nessuno escluso, possono essere il possibile assassino

Venerdì 14 febbraio, sempre alle 10, per la rassegna dedicata ai neogenitori e ai loro bebè, Al cinema con il bebè, sarà in programma E poi c’è Katherine. Alla fine del film ci sarà un piccolo incontro informativo con Chiara Melchiori, Psicoterapeuta dell’infanzia parlerà di “Capricci e Bisogni”. Il film sarà in programma anche lunedì 17 e martedì 18 alle 15 per la rassegna “Il cinema delle 15”.

Domenica 16 febbraio, alle 16, infine, per la rassegna di Piccolo Eden, gli appuntamenti dedicati ai più piccoli e alle loro famiglie, sarà in programma Paw Patrol Mighty Pups – il film dei super cuccioli.

SPECIALE MOSTRA ZEHRA DOĞAN

Ultime settimane per visitare la mostra AVREMO ANCHE GIORNI MIGLIORI. ZEHRA DOĞAN. OPERE DALLE CARCERI TURCHE: le opere saranno esposte fino a domenica 1 marzo 2020

Museo di Santa Giulia

Per la prima volta la potenza iconica del lavoro dell’artista e attivista curda Zehra Doǧan irrompe in Italia, nella mostra allestita nel Museo di Santa Giulia.

L’arte di questa artista si interseca e intreccia con la vicenda personale e, inevitabilmente, con i drammatici eventi politici della più stringente attualità. La mostra fa luce sulla sua poetica, affrontandone le tematiche e i motivi ricorrenti, evidenziandone la complessità linguistica e mostrando l’ampia gamma di supporti e tecniche utilizzate per produrre opere d’arte: oggetti inconsueti, estremamente fragili, ma di grande potenza espressiva.

VISITE GUIDATE ALLA MOSTRA

Giovedì 13 febbraio ore 16.00

Domenica 16 febbraio ore 10.30

Giovedì 20 febbraio ore 16.00

La visita permette di conoscere l’artista attraverso 60 opere tra disegni, dipinti, tecniche miste, realizzati durante la sua reclusione nel carcere di Tarso. Opere realizzate sotto durissime condizioni ed eseguite con materiali di riuso. Tutto per lasciare una traccia, per raccontare nell’unico modo possibile, la propria vicenda e quella del suo popolo.

Durata: visita h 1

Costo: biglietto d’ingresso ridotto + € 4 di contributo per l’attività

Prenotazioni: CUP 030.2977833-834; [email protected]

(Tutte le attività verranno attivate con un minimo di 10 partecipanti)

Le visite guidate alla mostra si terranno ogni giovedì ore 16.00 e ogni domenica ore 10.30.

LE INIZIATIVE AI MUSEI

Venerdì 14 febbraio

INNAMORATI DELL’ARTE

Speciale San Valentino in Pinacoteca Tosio Martinengo con ingresso 2×1!

Per la festa di tutti gli innamorati, Fondazione Brescia Musei propone un percorso dedicato in Pinacoteca: grazie al biglietto 2×1 tutte le coppie potranno scoprire legami e sentimenti che si celano tra i dipinti e le opere della Tosio Martinengo.

Passeggiando per le sale si troveranno schede di approfondimento sul tema, con curiosità a prova di bacio e ci si potrà immortalare insieme entrando letteralmente in un dipinto!

 

Dedicato a tutte le persone che desiderano trascorrere un momento d’arte e cultura insieme: amici, fidanzati, genitori e figli, nonni e nipoti, uniti dall’amore per l’arte, la cultura e la bellezza.

Speciale ingresso 2×1: tutti coloro che si presenteranno in coppia potranno visitare la Pinacoteca con un solo biglietto d’ingresso

Orario: dalle 9.00 alle 17.00 (la biglietteria chiude un’ora prima della chiusura del museo)

Sabato 15 febbraio, ore 15.00
SANTI PATRONI. ALL’ORIGINE DEL CULTO

Museo di Santa Giulia e a seguire Pinacoteca Tosio Martinengo

Nell’ambito del ricco programma iniziative dal titolo “…Et Labora”, organizzato dalla Confraternita dei Santi Faustino e Giovita, comprendente eventi, spettacoli, convegni e speciali incontri come il percorso SANTI PATRONI. ALL’ORIGINE DEL CULTO proposto ai visitatori con appuntamento presso il Museo di Santa Giulia.

Il percorso indaga l’iconografia dei Santi Patroni all’interno delle collezioni museali. Un viaggio ad ampio spettro che partendo dai reperti conservati nel Museo di Santa Giulia giungerà alle sale della Pinacoteca Tosio Martinengo. Opere realizzate con tecniche e materiali differenti si susseguono in un itinerario storico che va dalle prime attestazioni iconografiche fino alla maturità della celebrazione e della devozione verso Faustino e Giovita.Costo: € 6.50 comprensivo di ingresso e visita

Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; [email protected]

Domenica 16 febbraio

METTITI IN GIOCO! Il primo ciclo di workshop per i “non addetti ai lavori”

MASCHERE OLTRE LE APPARENZE

Workshop con Katia Giacomini

Museo di Santa Giulia / Teatro romano

Non è necessaria nessuna conoscenza pregressa, basta portare entusiasmo e voglia di fare

MASCHERE OLTRE LE APPARENZE

Strumento teatrale, per entrare nei panni di qualcun altro, mezzo per occultare la propria identità o, al contrario, per rivelare lati dell’animo. Ogni partecipante, con la tecnica della cartapesta, darà vita alla propria maschera, oggetto dal grandissimo potere evocatore, che sarà il tramite per scoprire la storia straordinaria del teatro antico.

Katia Giacomini

E’ un’artigiana-artista della carta pesta. L’incontro con questo materiale avviene a Rimini nel 1995, grazie ad un’amica. Si appassiona a questa tecnica, realizzando oggetti di diverse forme e dando così libertà al suo spirito artistico.

Una passione costante che è diventata la sua attuale attività, arricchita dalle esperienze dei laboratori che offrono la possibilità a chi è incuriosito di potersi avvicinare alla tecnica della carta pesta.

Durata: ore 10 -13 e 14 -16 (5 ore)

Appuntamento presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia

Costo: € 45,00

Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; [email protected]

Domenica 16 febbraio, ore 15.00

INCROCI. Visita in lingua russa

Museo di Santa Giulia

Nuovo appuntamento con le speciali visite in lingua di Incroci, il servizio museale declinato in percorsi rivolti alle comunità provenienti da altre culture, condotto da operatori e mediatori culturali in lingue differenti.

Appuntamento alle ore 15.00 presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia

Costo: l’ingresso al Museo è gratuito. Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3,50 cad.

Prenotazione obbligatoria: CUP 030.2977833-834; [email protected]

Martedì 18 febbraio, ore 18.00

Invito alla presentazione della mostra

“Ritratto di Donna. Il sogno degli anni venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi”

(Basilica Palladiana a Vicenza, fino al 13 aprile)

Sala Conferenze della Pinacoteca Tosio Martinengo

L’incontro vedrà protagonisti:

Stefano Karadjov, Direttore della Fondazione Brescia Musei

Stefania Portinari, curatrice della mostra, docente di Arte Contemporanea all’Università Ca’ Foscari di Venezia, studiosa dell’Arte del Novecento, esperta di collezionismo, moda e design

Guido Beltramini, Direttore del Palladio Museum.

Sarà presentata anche a Brescia, dopo Verona e Treviso, la mostra “Ritratto di donna. Il sogno degli anni Venti e lo sguardo di Ubaldo Oppi” (attualmente in Basilica Palladiana a Vicenza, fino al 13 aprile), che propone un inedito e fascinoso racconto sulle donne degli anni Venti e l’immaginario che le rappresenta, costruito intorno alla figura del pittore vicentino Ubaldo Oppi protagonista assoluto della vita culturale del tempo.

A seguire è possibile partecipare gratuitamente ad una speciale visita guidata alla Pinacoteca Tosio Martinengo, a cura dei Servizi educativi di Fondazione Brescia Musei, con particolare riferimento alle presenze femminili nei dipinti della collezione: dalla Salomè di Moretto alla Maddalena di Romanino, dal Ritratto di Europa Anguissola alle figure femminili di Ceruti come Marina Cattaneo e la lavandaia, sino ad arrivare alla bella scultura di Flora di Franceschetti.

La partecipazione all’evento è gratuita con prenotazione on line al link: PRENOTAZIONE EVENTI bresciamusei.com/prenotazione-eventi

oppure contattando il CUP tel. 030.2977833-834; [email protected]

PTM Andata e Ritorno

Giovanni Franceschetti, Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora

Andrea Appiani. Disegni

Pinacoteca Tosio Martinengo

PTM Andata e Ritorno è il progetto della Fondazione Brescia Musei che trasforma le “partenze” collegate alle richieste di prestito in “arrivi” di opere ospiti: un’occasione per accogliere nelle sale della nuova Pinacoteca capolavori che dialoghino con la collezione permanente.

Il pubblico può ammirare la statua di Giovanni Franceschetti, Carolina Lera Brozzoni in veste di Flora fino al 24 febbraio 2020, mentre le opere di Andrea Appiani, fino al 22 marzo 2020.

Ingresso con il biglietto del percorso permanente della Pinacoteca.

ANTICIPAZIONE:

Venerdì 21 febbraio, ore 17.00

ARTE E PSICANALISI

ENTRARE IN UN’OPERA D’ARTE

Incontro guidato dal Dr. Graziano De Giorgio

Pinacoteca Tosio Martinengo

Terzo appuntamento, guidato dal Dr. Graziano De Giorgio, psichiatra e psicoanalista.

A seguire si terrà un’esperienza laboratoriale condotta dai Servizi Educativi di Fondazione Brescia Musei.

ENTRARE IN UN’OPERA D’ARTE

Per la psicoanalisi anche le opere di grandi artisti sono spesso espressione delle dinamiche psichiche più profonde. L’arte quindi, pur non avendo specifiche finalità terapeutiche può mostrarci e far riflettere sui meccanismi psichici inconsci. Anche il fruitore dell’opera d’arte può rintracciare possibili significati simbolici che, in maniera consapevole o inconsapevole, condivide con l’artista. Freud stesso fu un appassionato d’arte. La fruizione dell’opera artistica può avere anche una parte attiva nello spettatore che attraverso l’“identificazione proiettiva” riesce ad attribuire parti di sé all’artista (e viceversa).

Il laboratorio prevede un gioco di immedesimazione nei personaggi di alcuni dipinti.

La partecipazione è gratuita (fino a esaurimento dei posti disponibili)

Prenotazione obbligatoria on line al link: PRENOTAZIONE EVENTI bresciamusei.com/prenotazione-eventi

LE INIZIATIVE SPECIALI AL NUOVO EDEN

Martedì 11 febbraio, ore 20.30

Franca come nessuno

di Davide Bassanesi. Documentario. Italia, 55’

Un’artista internazionale, vivace, geniale: la vita di Franca Ghitti, costellata di intuizioni, creatività e un’incessante ricerca artistica. A pochi anni di distanza dalla scomparsa dell’artista bresciana, il racconto cinematografico ricompone il ritratto della sua originale personalità, attraverso immagini e testimonianze inedite: un percorso che nasce in Valle Camonica dal borgo di Erbanno e si snoda fra le tappe di una carriera che la conducono nei luoghi più diversi e lontani, da Milano a Nairobi, dagli Stati Uniti a Parigi.

Evento organizzato e offerto dalla Confraternita dei Santi Faustino e Giovita nell’ambito dei festeggiamenti per i Santi Patroni.

Biglietti: ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

Giovedì 13 febbraio, ore 20.45

I passi leggeri

di Vittorio Rifranti. Con Fabrizio Rizzolo, Chiara Causa, Ksenija Martinovic. Drammatico. Italia, 2018, 100’

Don Luca è parroco di una chiesa situata in campagna a sud di Milano. La sua è una fede esplicitamente dichiarata che lo porta ad andare a cercare in città di notte gli ultimi, coloro che hanno bisogno di una bevanda calda, di un abbraccio, talvolta di droga per sopravvivere. Le visite di una giovane donna incaricata dalla malavita organizzata di recuperare il denaro che gli è stato prestato e che ha usato per aiutare i diseredati e l’incontro con una prostituta proveniente dai Paesi dell’Est lo spingeranno ad approfondire il senso della sua vita.

Evento organizzato da Vita consacrata della Diocesi di Brescia.

Biglietti: ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili

 

Da giovedì 13 a lunedì 17 febbraio

Il lago delle oche selvatiche – prima visione

di Yi’nan Diao. Con Hugh Hu, Lun-Mei Kwei, Liao Fan. Drammatico, 113’. Cina 2019

Un uomo, una donna. La pioggia, incessante. Si incontrano sotto i piloni di una stazione, il rumore dei treni è frastuono. Lui è Zhou Zenong, pezzo grosso di una banda di rapinatori ora in fuga perché ricercato dopo aver sparato a un poliziotto. Lei, Liu Aiai , una giovane prostituta mandata lì dai compari di lui per fargli compagnia e aiutarlo a non dare troppo nell’occhio. O, almeno, questo è ciò che lei gli racconta.

Un film liquido e mutaforma, che non lascia via di scampo, in cui cinema di genere e cinema d’autore si fondono.

Il film sarà in programma con i seguenti orari: giovedì ore 18, venerdì ore 19.15; sabato ore 18.30; domenica ore 21; lunedì ore 21.

Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto.

Lunedì 17 febbraio, ore 10

Cena con delitto – knives out

di Rian Johnson. Con Daniel Craig, Chris Evans, Ana de Armas. Azione, Drammatico. USA, 2019, 131’

Novità 2020: iniziano le matinée al Nuovo Eden. Proiezioni alle 10 della mattina per vivere il cinema in ogni momento della giornata!

Un omaggio alla regina del giallo Agatha Christie, un intrigante e attuale mistery, dove tutti, nessuno escluso, possono essere il possibile assassino. Un film imprevedibile che si snoda tra svolte narrative e stilistiche sorprendenti. Protagonista un agiato romanziere, la sua avida e disfunzionale famiglia e il celebre detective Benoit Blanc, incaricato del caso.

Il film sarà in programma da venerdì 14 a mercoledì 19 febbraio con i seguenti orari: venerdì ore 17 e 21.30*, sabato alle 16 e alle 21, domenica alle 18.15, lunedì alle 10 e mercoledì alle 15.

*La proiezione di venerdì sarà in versione originale sottotitolata in italiano.

Biglietti: 6,00 euro intero; 5,00 euro ridotto

Venerdì 14 febbraio, ore 10

E poi c’è Katherine

di Nisha Ganatra. Con Emma Thompson, Mindy Kaling, John Lithgow. Commedia. 102’. USA 2019

Per la rassegna al cinema con il bebè, la rassegna dedicata alle neomamme e non solo, la storia di Katherine Newbury, leggendaria conduttrice televisiva che – accusata di odiare le donne e alle prese con gli ascolti del programma in netto calo – decide di assumere tra gli autori Molly. Originariamente nata per attenuare le discussioni sulla disparità di trattamento, la sua decisione ha conseguenze inaspettatamente esilaranti dal momento che le due donne sono molto diverse per cultura ed età ma unite dalla passione per la battuta pungente e dalla volontà di rivitalizzare lo show.

Alla fine del film ci sarà un piccolo incontro informativo con Chiara Melchiori, Psicoterapeuta dell’infanzia parlerà di “Capricci e Bisogni”

Il progetto è ideato insieme agli esperti del consultorio Crescereinsieme della cooperativa Elefanti Volanti.

Il film sarà in programma anche lunedì 17 e martedì 18 alle 15 per la rassegna “Il cinema delle 15”.

Biglietti: 4 euro, gratuito per i possessori del passaporto culturale. Per Il cinema delle 15 il costo è 3 euro.

Domenica 16 febbraio, ore 16

Paw Patrol Mighty Pups – il film dei super cuccioli, Piccolo Eden

di Charles E. Bastien. Animazione. USA, 2019, 70‘

Adventure Bay è in pericolo. Un meteorite è pronto ad atterrare sopra la città sconvolgendo la routine dei suoi abitanti. Ryder, il leader e giovane protettore della cittadina, raduna la squadra dei Paw Patrols per intervenire in tempo e salvare Adventure Bay dal disastro imminente. Collaborazione, sacrificio, audacia e spirito di iniziativa: non c’è nulla di impossibile per la squadra di cuccioli coraggiosi.

Il film sarà preceduto dal cortometraggio realizzato da Avisco per il progetto di Cartoni Animati in Corsia: SAI LA STORIA DEGLI ELEFANTI? Un film di Valentina, Adam, Alessandro, Aurora, Josue Aaron, Sara, Samuele, Matteo, Nora, Marco, Hassan, Yaira Vanessa, Katerina, Angelica, Maria, Luca, Benedetta, Martina, Rachele | Testo scritto dagli studenti della Classe 4°A della Scuola Primaria Statale “A.Canossi” – Istituto comprensivo “Nella Berther” – San Zeno Naviglio | Animazione della carta ritagliata | 6′

La proiezione è Autism Friendly, in collaborazione con Autisminsieme.

Biglietti: 5,00 euro intero; 4,00 euro ridotto

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome