San Valentino profumato: tutti gli aromi dell’amore

Scegliere un regalo al partner per San Valentino spesso è un problema. Un’indecisione che può essere ragione di panico da regalo...

0
San Valentino, foto da ufficio stampa

Scegliere un regalo al partner per San Valentino spesso è un problema. Un’indecisione che può essere ragione di panico da regalo. Eppure basta guardarsi attorno per trovare un oggetto con cui fare contento chi si ama, per esempio un profumo. E sul tema si possono trovare molto idee diverse.

Tutti i profumi dell’amore a San Valentino

Il profumo ha tante doti, tra cui quella innegabile di risvegliare il buon umore, anche in un momento di stanchezza, o di crisi. Alcune essenze, tra l’altro, hanno la capacità di sollecitare la sensualità, altre invece possono ricordare fiori, come le rose, regalo classico tra innamorati. Per questa ragione i profumi sono legati soprattutto alle fragranze floreali, come le rose, ma non mancano gli aromi decisi, magari per un profumo maschile, o un dopobarba.

Una delle essenze più usate, anch’essa un classico, è la lavanda, forte e gentile allo stesso tempo, oppure il gelsomino, penetrante e delicato. Ed è possibile scegliere anche tra aromi inusuali, come il mandarino, o antichi, come la zagara.

Se invece il vostro partner ama l’innovazione ed è uno svapatore appassionato, potete selezionare per lui aromi per le sigarette elettroniche ad hoc, tra essenze fruttate e fragranze più delicate, come ad esempio “Vanilla Temptation” o “Red Fruits” di Blu.  La varietà di fragranze consente di trovare quella idonea per il vostro lui o la vostra compagna, a seconda dei gusti e delle preferenze.

Anche per quanto riguarda gli alcolici il naso vuole la sua parte. Una bottiglia pregiata, per gli intenditori, è certamente un regalo gradito, ma si può anche spaziare. Tra grappe fatte in casa o selezionate accuratamente, tra i regali che esaltano l’olfatto potrebbe esserci anche un trattamento di grappa-terapia, offerta da molte SPA.

Il profumo del relax è il miglior regalo?

E per chi è oppresso da una vita super veloce e stressante può essere un’idea anche regalare delle piante aromatiche. Essenze forti e decise in grado di diventare un invito al relax ogni volta che ci si prende cura di loro: alcune tra l’altro stanno molto bene in balcone. Tra le più conosciute c’è la lavanda, con i suoi fiori lilla in testa alle spighette, che basta strofinare tra le dite per sprigionare un profumo penetrante. Una busta di lavanda, tra l’altro, può eliminare anche l’odore di chiuso da cassetti e armadi.

In alternativa si può fare un salto al vivaio e scegliere un po’ di piante profumate da regalare. La matricaria, ad esempio, è un’erba talmente energica che i suoi fiori hanno il potere di calmare i nervi e restituire lucidità. Rosmarino, menta e basilico oramai si possono regalare anche in speciali box, adatte a chi ama anche utilizzare in cucina erbe e fragranze diverse. Se si preferisce un bel fiore, magari facile da curare, il geranio è un’ottima scelta. Ci sono gerani di tanti colori, ma uno dei più delicati, il geranio rosa, ha un aroma dolce e rilassante e, insieme al gelsomino, tiene lontane le zanzare. Loro no, non sono una dolce compagnia.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome