Felice Maniero, slitta il processo per maltrattamenti

Maniero, che ha più volte chiesto i domiciliari, è in carcere a Voghera

0

Nuove contestazioni fanno aggiornare al 31 marzo 2020 il processo per maltrattamenti in famiglia a carico di Felice Maniero, l’ex boss della Mala del Brenta finito in manette ad ottobre dopo la denuncia della compagna.

Maniero, che ha più volte chiesto i domiciliari, è in carcere a Voghera, dove è stato trasferito dal carcere di Bergamo in cui era inizialmente detenuto dopo l’arresto.

Oggi l’imputato non era in aula ma collegato in video conferenza dal carcere di Voghera.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome