Bassa, estirpa una pianta dal campo e lascia due frazioni senza metano

Due località di Offlaga, infatti, sono rimaste improvvisamente senza metano a causa di un problema che si è verificato durante alcuni lavori agricoli

0
Gas metano, foto generica da Pixabay

Singolare incidente, nei giorni scorsi, nella Bassa Bresciana. Due località di Offlaga, infatti, sono rimaste improvvisamente senza gas metano a causa di un problema che si è verificato durante alcuni lavori agricoli.

Secondo la prima ricostruzione dei fatti, un agricoltore avrebbe deciso di estirpare un grosso albero dai campi di sua proprietà, ma – durante i lavori con l’escavatore – avrebbe inavvertitamente bucato la conduttura del gas. Pronto l’intervento dei tecnici di Gasplus, che sono intervenuti sul posto e – dopo diverse ore di lavoro – hanno ripristinato la situazione.

Ma nel frattempo – stando a quanto riferisce Bresciasettegiorni –  gli abitanti delle località di Cignano e Faverzano sono rimaste senza gas per diverse ore.

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome