🔴🔴🔴 Nigeriano irregolare armato di ascia semina il terrore e ferisce passante

Il 29enne è accusato di tentato omicidio, porto abusivo d'arma impropria, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato

0
Ascia, foto generica da Pixabay

Un immigrato irregolare di 29 anni – domiciliato nella zona del Garda bresciano – è stato fermato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio, porto abusivo d’arma impropria, lesioni aggravate e danneggiamento aggravato dopo aver seminato il terrore a Castiglione delle Stiviere.

Secondo la prima ricostruzione, intorno alle 16, l’uomo avrebbe prima preso a sassate la vetrina di un mobilificio e quindi, pochi istanti dopo, avrebbe continuato i suoi folli propositi con l’ausilio di un’ascia. Quindi avrebbe diretto la propria rabbia contro un’automobile e un furgone in sosta e infine avrebbe colpito con l’attrezzo un altro straniero, che si trovava a passare per caso nel suo raggio di azione. La vittima, che ha cercato di proteggersi col braccio, ha riportato una profonda ferita ed è stata ricoverata con una prognosi è di 20 giorni.

Alla vista dei carabinieri, il 29enne si è scagliato con l’ascia anche contro la loro vettura, a i militari sono riusciti a bloccarlo. Per il nigerianoo, che vive ospite di connazionali tra Desenzano e Calcinato, le accuse sono pesanti.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome