Desenzano, guidava con patente ritirata: 40enne indagato

E' andata male anche a un 38enne trentino, fermato e sottoposto all'alcol test in tangenziale. L'etilometro, infatti, ha rilevato un valore doppio a quello consentito dalla legge: 1,02 grammi per litro

1

Un 40enne italiano è stato indagato in stato di libertà ai sensi dell’articolo 116 del codice della strada dopo essere stato fermato dagli agenti del commissariato di Desenzano del Garda, guidato da Bruno Pagani, che nei giorni scorsi sono stati impegnati in alcuni controlli straordinari del territorio.

L’uomo, residente in città, è stato sorpreso alla guida senza patente. Il titolo di guida, infatti, gli era stato tolto nel giugno dello scorso anno, ma il 40enne non aveva rinunciato a mettersi al volante.

E’ andata male anche a un 38enne trentino, fermato e sottoposto all’alcol test in tangenziale. L’etilometro, infatti, ha rilevato un valore doppio a quello consentito dalla legge: 1,02 grammi per litro. Per questo gli è stata ritirata la patente ed è stato indagato per guida in stato di ebbrezza.

ETILOMETRO PORTATILE, COS’E’ E COSA DICE LA LEGGE

Ultimo aggiornamento il 7 Giugno 2021 12:36
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome