Poesia, torna il Concorso SirmioneLugana 2020: opere da inviare entro settembre

l tema dell'edizione 2020 sarà "Fermati e sogna" e quattro vincitori verranno premiati con la pubblicazione di una raccolta di poesie e copie omaggio

0
Poesia, foto generica daa Pixabay

Il concorso ha rischiato di prendersi una pausa. Ma al dunque ci sarà anche quest’anno. Parliamo del Premio SirmioneLugana, uno dei più noti e prestigiosi concorsi di della provincia di Brescia.

L’evento – promosso dall’associazione Circumnavigarte guidata da Aurelio Armio – giungerà quest’anno alla sua decima edizzione e avrà due sezioni: una dedicata alle poesie in lingua italiana e l’altra alle poesie in dialetto o in altre lingue. Il tema dell’edizione 2020 sarà “Fermati e sogna” e quattro vincitori verranno premiati con la pubblicazione di una raccolta di poesie e copie omaggio.

Le iscrizioni scadranno il 30 settembre 2020, mentre la cerimonia di premiazione si terrà il 5 dicembre. Di seguito pubblichiamo il regolamento di adesione, mentre per la modulistica e altri aggiornamenti vi rimandiamo al sito ufficiale del concorso (che trovate a questo link).

A quest’altro link trovate, invece, i vincitori dell’edizione 2019 del concorso.

REGOLAMENTO DI ADESIONE

0.0) NOTA INTRODUTTIVA AL REGOLAMENTO DA LEGGERSI CON ESTREMA ATTENZIONE

Ai fini della partecipazione al concorso “Il Sirmionelugana 2020”, per prevenire ed evitare qualsiasi possibile controversia successiva alla presentazione delle iscrizioni, prima di aderire al concorso, si prega di leggere il presente regolamento in ogni sua parte. Qualsiasi dubbio o incertezza sul regolamento, sulle modalità di partecipazione e sul ritiro dei premi devono essere chiariti prima dell’iscrizione al concorso.
In nessun caso verranno accettate contestazioni successive all’iscrizione al concorso e l’organizzazione non fornirà alcuna motivazione su provvedimenti presi o sull’eventuale esclusione dal concorso dopo l’avvenuta accettazione del regolamento di partecipazione, che è confermata con l’iscrizione al concorso.
Qualora fosse inviato materiale e/o documentazione in maniera non conforme a quanto specificatamente indicato nei vari articoli di questo regolamento, il Comitato Organizzatore e la Commissione di Vigilanza non ammetteranno le opere e i rispettivi autori alla competizione, senza avere alcun obbligo di darne comunicazione e/o motivarne giustificazione agli autori non ammessi.
L’iscrizione al concorso comporta l’autorizzazione all’eventuale pubblicazione in raccolte antologiche dedicate al Premio Letterario delle opere proposte in concorso.
L’invio della documentazione deve avvenire con un’unica mail, che deve contenere tutti gli allegati relativi all’iscrizione al concorso, nelle modalità indicate negli articoli successivi.
Nella mail di iscrizione al Premio Letterario dovranno essere allegati solo i documenti richiesti e con le modalità indicate nei vari punti di questo regolamento.
Pertanto, l’invio non richiesto di curriculum artistico o letterario comporterà l’esclusione dal concorso: la giuria valuta le opere e non il curriculum dell’autore.
L’invio di documenti non richiesti comporterà la non ammissione dal concorso.
Verrà accettato un solo invio di documentazione: si invitano pertanto gli aspiranti concorrenti a verificare tutto il materiale prima dell’invio.
La partecipazione al concorso rappresenta tacita accettazione di tutte le norme del regolamento senza possibilità di successive contestazioni.

1.0) SEZIONI DI PARTECIPAZIONE

Il premio letterario si suddivide nelle seguenti sezioni di partecipazione:
SEZIONE A:    Poesia in lingua italiana
SEZIONE B:    Poesia in lingua dialettale e lingue straniere
1.1) TEMA DEL CONCORSO: “FERMATI E SOGNA”
“Fermati e sogna” può apparire un tema inusuale per una iniziativa di poesia, anche se la poesia può essere paragonata ad un sogno.
Nella frenesia di una vita e di una società ormai assolutamente “di corsa”, dove rimane sempre meno spazio per il sogno, per la fantasia, per la grande bellezza di potersi fermare per guardarsi attorno e ammirare la bellezza della natura o per incrociare i sorrisi della gente, pensiamo che fermarsi e sognare sia una ricchezza alla quale dobbiamo e possiamo attingere e poi trasformare in versi poetici quelle immagini che ci catturano.

1.2) ARTISTI E AUTORI AMMESSI IN CONCORSO
Possono partecipare a “Il Sirmionelugana 2020” autori e artisti di qualsiasi età, nazionalità e provenienza, residenti in Italia e all’estero, maggiorenni e minorenni (minorenni purché provvisti di consenso scritto da parte dei genitori).
Si ricorda che la partecipazione al concorso rappresenta tacita accettazione di tutte le norme del regolamento senza possibilità di successive contestazioni.

1.3) TERMINI DI SCADENZA ISCRIZIONI

Il termine di scadenza per la presentazione delle iscrizioni è fissato alle ore 20.00 del giorno 30 settembre 2020 pertanto il versamento della quota di adesione dovrà essere effettuato entro il termine indicato.
Le iscrizioni potranno essere inviate solo a mezzo posta elettronica.
Per ogni sezione le modalità di invio delle opere saranno specificate nell’articolo di riferimento del presente regolamento.

2.0) EZIONE A “Poesia in lingua italiana”

Categoria riservata a poesie in lingua italiana.
Per essere ammessi in concorso gli autori possono presentare un massimo di 2 (due) poesie, la lunghezza di ogni poesia non dovrà superare il numero di 35 righe (righe vuote comprese).
Potranno essere presentate in concorso anche poesie vincitrici o premiate in altri concorsi, purché non organizzati da Ass. CircumnavigArte, La Via Gardigena o SwanBook Edizioni.
Le poesie, la scheda di partecipazione (comprendente dati dell’autore, dichiarazione di autenticità e proprietà intellettuale dell’opera, accettazione del regolamento), le ricevute di versamento della quota di adesione, dovranno essere inviate in file separati inseriti in un’unica @mail, solamente a mezzo posta elettronica, indicando nell’oggetto la sezione partecipazione per la quale si richiede l’iscrizione al concorso, all’indirizzo @mail [email protected] secondo le modalità indicate nell’articolo 3.1) del presente regolamento.
Le poesie (ogni poesia deve avere un titolo) dovranno essere inviate in formato word e scritte con carattere nero e senza alcuna formattazione del file (l’invio di poesie in file formato pdf o di altro genere comporterà l’esclusione automatica dell’opera dal concorso); titolo e testo delle poesie dovranno essere allineati sul lato sinistro del foglio.
Per la ricevuta di versamento è ammessa la trasmissione anche in formato pdf o jpg.
Qualsiasi trasmissione di documentazione di poesie e documentazione in file compressi, We Transfer o similare, non è ammesso e quindi un arbitrario invio tramite queste modalità comporterà l’esclusione dal concorso senza che ne sia dato avviso all’interessato.
Si ricorda che la partecipazione al concorso rappresenta tacita accettazione di tutte le norme del regolamento senza possibilità di successive contestazioni.

2.1) SEZIONE B “Poesia in lingua dialettale e lingua straniera”

Categoria riservata a poesie in dialetto e lingua straniera.
Per essere ammessi in concorso gli autori possono presentare un massimo di 2 (due) poesie.
Potranno essere presentate in concorso anche poesie vincitrici o premiate in altri concorsi, purchè non organizzati da Ass. CircumnavigArte, La Via Gardigena o SwanBook Edizioni.
Le poesie, la relativa traduzione in lingua italiana, la scheda di partecipazione (comprendente dati dell’autore, dichiarazione di autenticità e proprietà intellettuale dell’opera, accettazione del regolamento), le ricevute di versamento della quota di adesione dovranno essere inviate in file separati in un’unica @mail e indicando nell’oggetto o nella causale la sezione partecipazione all’indirizzo di posta elettronica [email protected] seguendo le modalità indicate nell’articolo 3.1) del presente regolamento.
Le poesie (ogni poesia deve avere un titolo) dovranno essere inviate in formato word e scritte con carattere nero e senza alcuna formattazione del file (l’invio di poesie in formato pdf o di altro genere comporterà l’esclusione automatica dell’opera dal concorso); titolo e testo delle poesie dovranno essere allineati sul lato sinistro del foglio. Per la ricevuta di versamento è ammessa la trasmissione anche in formato pdf o jpg.
Qualsiasi trasmissione di poesie e documentazione in file compressi, We Transfer o similare non è ammesso, quindi un arbitrario invio con qualcuna di queste modalità comporterà l’esclusione dal concorso senza che ne sia dato avviso all’interessato.
Si ricorda che la partecipazione al concorso rappresenta tacita accettazione di tutte le norme del regolamento senza possibilità di successive contestazioni.

3.0) QUOTE DI ISCRIZIONE

La quota di iscrizione a copertura delle spese organizzative, di lettura e coordinamento logistico per ogni sezione di partecipazione è stabilità in:
Per l’iscrizione a una sezione:       € 15,00 (quindici/00)
Per l’iscrizione a due sezioni:        € 25,00 (venticinque/00)
Si ricorda che la ricevuta di versamento deve essere allegata alla documentazione di iscrizione.
La ricevuta di versamento o la contabile di bonifico potranno essere trasmesse in file formato PDF o JPG

Le modalità di pagamento sono le seguenti:

bonifico bancario IBAN: IT87 P086 7654 6600 0000 0124 770 – intestato a Rocchi

Il termine ultimo di presentazione delle iscrizioni è il 30/09/2020

3.1) LUNGHEZZA DELLE POESIE E MODALITA’ DI INVIO DOCUMENTAZIONE

La documentazione di iscrizione al concorso deve essere inviata nelle modalità qui di seguito elencate:
·  Poesie: La lunghezza delle poesie non potrà superare le 35 (trentacinque) righe, comprese le righe vuote. Ogni poesia dovrà essere presentata in file singolo e in formato word (vedi art. 2.0 e 2.1); i file di ogni poesia dovranno essere presentati senza alcun tipo di formattazione, titolo e testo dovranno essere allineati sul lato sinistro del file, i caratteri dovranno essere di colore nero e di grandezza non superiore a 12 non in corsivo e in grassetto. Titolo e testo dovranno essere allineati sul lato sinistro.
· Scheda di adesione: deve essere compilata in ogni sua parte con firma autografa del richiedente l’iscrizione (i file dovranno essere in formato PDF o JPG, altri formati non sono ammessi)
· Copia della ricevuta di pagamento: la data di versamento non può essere successiva alla data di scadenza delle iscrizioni (eventuali comunicazioni ricevute direttamente da banche non saranno ritenute valide ai fini dell’iscrizione)
Qualsiasi difformità riscontrata nei file inviati comporterà la non ammissione delle opere non conformi al concorso.
Ai fini dell’ammissione in concorso verrà ritenuto valido solo il primo e unico invio di documentazione, si prega pertanto di fare attenzione alla documentazione prima di inoltrare la documentazione.
Si ricorda che la partecipazione al concorso rappresenta tacita accettazione di tutte le norme del regolamento senza possibilità di successive contestazioni.

4.0)    VALUTAZIONE LAVORI

La commissione giudicatrice sarà composta da scrittori, musicisti, critici letterari, critici d’arte, artisti, giornalisti, rappresentanti di enti patrocinanti, personalità di spicco del territorio che esamineranno gli elaborati e sceglieranno i lavori ritenuti migliori.
Il giudizio della commissione di giuria è insindacabile ed inappellabile, pertanto sia la commissione di giuria che il comitato organizzatore non rilasceranno motivazione alcuna in merito alle valutazioni e agli esiti del concorso.
La commissione di giuria avrà altresì la facoltà di escludere dal concorso opere ritenute offensive o contrarie alla moralità.
La giuria si riserva inoltre la facoltà di attribuire premi e menzioni speciali per gli autori e le opere che potranno esserne ritenute meritevoli.

4.1) COMUNICAZIONE OPERE PREMIATE

L’organizzazione comunicherà opere e nominativi degli autori selezionati per l’assegnazione dei premi con comunicato stampa entro il 31 ottobre 2020. Il comunicato verrà trasmesso per conoscenza a tutti gli iscritti al concorso, sarà pubblicato sul sito dell’associazione e diffuso a giornali e media. Agli autori direttamente interessati all’assegnazione dei premi verrà data comunicazione a mezzo posta ordinaria o elettronica o contatto telefonico; sul comunicato verranno riportate le indicazioni su luogo e orari della cerimonia di premiazione, che avverrà il 5 dicembre 2020.
L’invito alla cerimonia di premiazione non dà diritto a rimborso spese.

4.2) PREMI

Per la sezione A:
1° classificato: Pubblicazione di una silloge personale dell’autore (con 70 copie omaggio all’autore), trofeo, attestato.
2° classificato: Pubblicazione di una silloge personale dell’autore (40 copie omaggio all’autore), trofeo, attestato
3°/4°/5° classificato: Pubblicazione di una silloge personale dell’autore (25 copie omaggio all’autore), trofeo, attestato
dal 6° al 10°: diploma ed eventuali premi offerti da imprese del territorio

Per la sezione B:
1° classificato: Pubblicazione silloge poetica personale (con 40 copie omaggio all’autore), trofeo, diploma, premi offerti da imprese del territorio.
2° e 3° classificato: Targa o trofeo, premi offerti da imprese del territorio.
dal 4° al 10°: ricordo della manifestazione, diploma ed eventuali premi offerti da imprese del territorio
La giuria e l’organizzazione, a loro discrezione, potranno assegnare premi e riconoscimenti speciali.
La giuria e l’organizzazione si riservano, altresì, la facoltà di ridurre o di non assegnare parte dei premi nel caso di un numero inadeguato di partecipanti di una sezione.
N.B.:
· Le pubblicazioni premio previste per la sezione A potranno contenere un numero massimo di 50 poesie; per la sezione B un numero massimo di 30 poesie con relativa traduzione.
· I premi, con esclusione dei libri che saranno pubblicati, dovranno essere ritirati nel corso della cerimonia di premiazione esclusivamente dai diretti interessati, fatto salvo concessioni diverse autorizzate dell’organizzazione.
· Attestati e diplomi di merito verranno consegnati nel corso della cerimonia di premiazione.

4.3) CERIMONIA DI PREMIAZIONE

La cerimonia di premiazione si svolgerà il 5 dicembre 2020. Il programma dettagliato della premiazione verrà diffuso dopo la chiusura delle iscrizioni e della prima fase di valutazione delle opere presentate in concorso.

4.4) PREMI E RICONOSCIMENTI NON RITIRATI

I vincitori sono tenuti a presenziare alla cerimonia di premiazione, in caso di assenza i premi rimarranno all’organizzazione.
Targhe, attestati e altri riconoscimenti potranno essere spediti ai rispettivi destinatari previa richiesta scritta e pagamento delle spese di spedizione.

4.5) ANTOLOGIA DEL CONCORSO

Al termine delle selezioni e valutazioni delle opere presentate in concorso, potrà essere realizzata una raccolta antologica delle opere presentate in concorso.
All’interno dell’antologia verranno inserite tutte le opere che verranno ammesse alla fase finale del concorso.

5.0) INFORMAZIONI E CONTATTI

Per qualsiasi informazione o comunicazione contattare:
e-mail: [email protected]

6.0) ACCETTAZIONE NORME E DIRITTI

– La partecipazione al premio comporta la piena accettazione di tutte le norme del presente regolamento, per cui il mancato rispetto anche di una sola di esse prevede l’esclusione automatica dal concorso (senza l’obbligo da parte dell’organizzazione di darne comunicazione agli interessati).
– Qualora un autore ometta di comunicare una eventuale iscrizione alla S.I.A.E. si renderà responsabile e personalmente (penalmente ed economicamente) di qualsiasi controversia legale o richieste di danni che possano essere causate dall’omessa comunicazione.
– Accettando il presente regolamento ogni autore o artista consente l’utilizzo delle opere inviate per tutte le attività relative allo svolgimento del concorso, inclusa la pubblicazione di opere su antologie del concorso, senza aver nulla a pretendere come diritto d’Autore.
– Per i giovani autori che al momento della scadenza del termine di iscrizione non avranno compiuto la maggiore età è indispensabile che alla documentazione di iscrizione aggiungano anche l’autorizzazione all’iscrizione da parte di uno dei genitori.

7.0) TUTELA DATI SENSIBILI

L’accettazione del presente regolamento e l’iscrizione al concorso include l’autorizzazione tacita al trattamento dei dati personali come previsto dal D.L.196/2003 e successive integrazioni nell’ambito delle attività inerenti allo svolgimento del concorso.

7.1) FORO COMPETENTE

Nel caso di controversie il Foro competente è quello di Brescia

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome