Autobus, treni, carpooling e voli: come scegliere l’offerta migliore

Con un'interfaccia semplice, infatti, il sito permette gratuitamente - inserendo soltanto date e destinazione - di trovare la soluzione di viaggio migliore per l'Italia e per gran parte dell'Europa

0
Autobus, foto da Pixabay

Le abitudini degli italiani, ai tempi del web, sono cambiate profondamente, anche nel settore dei trasporti. Fino a pochi anni fa, chi voleva spostarsi senza utilizzare l’automobile o un altro mezzo di sua proprietà si recava in stazione ( o ) e consultava in loco – oppure nel punto vendita di biglietti più vicino a casa – orari e tariffe. Oppure prendeva il telefono e chiedeva preventivamente informazioni. La decisione, in qualsiasi caso, era quasi obbligata in assenza di concorrenza e di mezzi veloci per informarsi su tutte le alternative.

IL SISTEMA DEI TRASPORTI MODERNO

Oggi la situazione è profondamente cambiata. La concorrenza è arrivata anche nel trasporto su rotaia (basti pensare a Trenitalia e Italo sulle lunghe tratte). Nel settore aereo è aumentato notevolmente il numero delle compagnie, tutte con un sito ufficiale e inserite in diversi portali che permettono di comparare costi e orari. Il low-cost è arrivato anche sugli autobus (basti pensare a Flixbus). Ci sono sempre i taxi, ma è arrivata la concorrenza di Uber. E poi c’è il variegato, e per molti ancora misterioso, mondo del car pooling.

Insomma: viaggiare è diventato più facile e le opportunità si sono moltiplicate a dismisura. Internet, in questo senso, ha favorito il fenomeno, rendendo rapidissimi i processi di informazione, selezione, scelta e prenotazione. Ma, a fronte di un aumento significativo della concorrenza tra i diversi mezzi, fare la scelta migliore per tutti i parametri – mezzo, frequenza di collegamento, costi e durata – è diventato comunque laborioso.

IL METAMOTORE DI RICERCA PER I MEZZI DI SPOSTAMENTO

Da qui nasce l’idea di ComparaBus, metamotore di ricerca nato con lo spirito di confrontare le offerte presenti sul mercato di autobus, treni, carpooling e voli. Con un’interfaccia semplice, infatti, il sito permette gratuitamente – inserendo soltanto date e destinazione – di trovare la soluzione di viaggio migliore per l’Italia e per gran parte dell’Europa.

La schermata di risultato restituisce un lungo elenco con orario di partenza, durata del viaggio e orario d’arrivo, con il miglior prezzo di mercato. Mentre per l’acquisto si viene rimandati direttamente ai siti dei gestori del servizio scelto. Un modo veloce, semplice e senza rischi per programmare il proprio viaggio scegliendo la soluzione migliore. Scelto da un numero sempre maggiore di persone.

IL SISTEMA DEI TRASPORTI ITALIANO IN SINTESI

Abbozziamo di seguito una fotografia del sistema dei trasporti italiano. La rete degli autobus interurbani è quella che presenta la maggiore offerta e le compagnie che operano nel settore sono davvero numerose. In particolare citiamo: Baltour, Blablabus, Bus Center, Lirosi, Lavalle Autolinee, FLixBus, Miccollis, Uscenter e Marinobus. Per i treni nazionali, invece, è sostanzialmente una contesa a due tra Trenitalia e la società Ntv, che gestisce Italotreno, con incursioni sporadice di altre società (come la francese Thelllo).  Mentre per quanto riguarda il Car pooling i siti più noti del settore sono Blabacar e Flixcar. Più variegata la situazione degli aerei, dove la concorrenza – come noto – è molto più internazionale. Tra le principali compagnie aeree che operano nel nostro paese ci sono Alitalia, Lufthansa, Bristish Airways, Air France e le low cost come EasyJet e Ryanair. Di recente si è aperta crisi di AirItaly, che ora rischia la chiusura definitiva.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome