🔴🔴🔴 Coronavirus, crescono gli infettati e in Veneto arriva la prima vittima

Un 78enne veneto è morto per le complicazioni della malattia. Si chiamava Adriano Trevisan, viveva nel Padovano ed era ricoverato da 15 giorni in ospedale

1
Coronavirus, foto generica da Pixabay

Il Coronavirus fa sempre più paura: i casi di contagio crescono ed è stata accertata la prima vittima. Se non si riuscirà a porre un argine all’epidemia, insomma, per l’arrivo del virus nel Bresciano potrebbe essere soltanto questione di tempo.

Ieri nel Lodigiano si è registrato il primo caso ufficiale di ricovero per il virus di origine cinese: un 38enne venuto a contatto con molte persone nei giorni precedenti.  In poche ore i ricoveri o i casi precedenti usciti allo scoperto sono stati 14 (questo il dato di ieri sera) e altri due casi si sono aggiunti in Veneto. Mentre stamane ne sono spuntati altri tre nel Lazio.

Ora la triste notizia è che un 78enne veneto è morto per le complicazioni della malattia. Si chiamava Adriano Trevisan, viveva nel Padovano ed era ricoverato da 15 giorni in ospedale.

DOMANDE & RISPOSTE SUL CORONAVIRUS

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome