🔴 Coronavirus, a Brescia sospese le attività dell’Università

In Lombardia le persone contagiate sono 54. Altre 17 sono in Veneto, 2 in Emilia Romagna e 2 nel Lazio

4
Studenti universitari
Studenti universitari

Mentre non si registrano casi di Coronavirus a Brescia e provincia, in Lombardia le persone contagiate sono 54. Altre 17 sono in Veneto, 2 in Emilia Romagna e 2 nel Lazio.

Le vittime del contagio al momento sono due (una in Lombardia e l’altra in Veneto).

Nella serata di ieri il Consiglio dei Ministri si è riunito per approvare un decreto-legge che introduce misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 

Tra le misure sono inclusi il divieto di allontanamento e di accesso al Comune o all’area interessata dal focolaio; la sospensione di manifestazioni, eventi, dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole e dei viaggi di istruzione; dell’apertura di musei e dei concorsi; l’applicazione della quarantena con sorveglianza attiva a chi ha avuto contatti stretti con persone affette dal virus e la previsione dell’obbligo per chi fatto ingresso in Italia da zone a rischio epidemiologico di comunicarlo al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente; la sospensione dell’attività lavorativa per alcune tipologie di impresa e la chiusura di alcune tipologie di attività commerciale; la possibilità che l’accesso ai servizi pubblici essenziali e agli esercizi commerciali per l’acquisto di beni di prima necessità sia condizionato all’utilizzo di dispositivi di protezione individuale; la limitazione all’accesso o la sospensione dei servizi del trasporto di merci e di persone, salvo specifiche deroghe.

In risposta all’evoluzione della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus anche l’Università degli studi di Brescia ha deciso di sospendere le attività didattiche (lezioni e seminari), gli esami (di laurea e di merito), le conferenze o i dibattiti (interni o aperti al pubblico esterno) e le prove di concorso (scritte o orali) da lunedì 24 febbraio 2020 a sabato 29 febbraio 2020 compresi.

Negli stessi giorni, per ragioni di cautela e di prudenza, sono chiuse le biblioteche e le sale studio. Le attività di cui sopra, in assenza di diverse indicazioni da parte delle Autorità competenti, riprenderanno lunedì 2 marzo 2020.

+++ AGGIORNAMENTO: ECCO L’ORDINANZA DI MINISTERO E REGIONE CON I DIVIETI VALIDI IN TUTTA LA REGIONE +++

5,85€
10,80€
disponibile
15 new from 5,85€
Ultimo aggiornamento il 8 Aprile 2021 10:11
close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome