Colpito da una balla di fibra sintetica di 250 chili, paura a Quinzano

Quando l'uomo è stato colpito dalla balla di fibra sintetica del peso di 250 chilogrammi è subito scattato l'allarme

0
Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Di certo non si aspettava che una grossa balla di fibra sintetica, usata per l’imbottitura di divani e materassi, gli cadesse addosso e così ha aperto il portellone del container senza preoccuparsi di mettersi al riparo.

È successo a Quinzano d’Oglio ieri mattina, poco dopo l’apertura di una ditta di autotrasporti di via Fratelli Rossetti.

Protagonista della vicenda un uomo di 56 anni residente nel piacentino, che avrebbe dovuto poi mettere il contenuto del container sul proprio mezzo.

Quando l’uomo è stato colpito dalla balla di fibra sintetica del peso di 250 chilogrammi è subito scattato l’allarme. Sul posto si sono precipitati i volontari del soccorso di Quinzano, i di Verolanuova e l’, che ha trasportato il lavoratore ferito all’ di Brescia. Fortunatamente le sue condizioni di salute non sono gravi.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome