Omicidio di Nadia Pulvirenti, rinvio a giudizio per gli imputati

Gli imputati sono accusati di concorso colposo in omicidio

0

Sono state rinviate a giudizio le cinque persone indagate per l‘omicidio di Nadia Pulvirenti, la 25enne di Castegnato uccisa a coltellate nel gennaio 2017 da un paziente psichiatrico ospite della Cascina Clarabella di Iseo.

Secondo l’accusa gli imputati sono colpevoli diaver sottovalutato la pericolosità dell’uomo che uccise Nadia ignorando alcune importanti norme di sicurezza.

Il processo inizierà il 15 ottobre.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome