Brescia, l’amministrazione comunale: la ciclabile di via Zadei è più sicura

Il Comune ha proceduto a una riorganizzazione viabilistica mediante interventi sulla segnaletica, nel tratto compreso tra via Filzi e via Altipiano di Asiago

0
Messa in sicurezza della Ciclabile di via Zadei, a Brescia - foto ufficio stampa

L’Amministrazione comunale è intervenuta per migliorare la sicurezza della ciclabile di via Zadei. L’intervento – informa un comunicato stampa – è stato effettuato sulla scorta delle problematiche segnalate e riscontrate, specialmente in corrispondenza degli orari di ingresso e di uscita dalle scuole che su tale via si affacciano ma anche a causa del potenziale conflitto tra la retromarcia delle auto regolarmente in sosta e il transito ciclabile.

Nell’attesa di un intervento più corposo, per il quale si attende l’esito di un bando ministeriale che dovrebbe assicurare un apposito finanziamento, il Comune ha proceduto a una riorganizzazione viabilistica di via Zadei mediante interventi sulla segnaletica, nel tratto compreso tra via Filzi e via Altipiano di Asiago.

Traendo spunto dalla positiva sperimentazione avviata nei mesi scorsi in via Montesuello, anche in via Zadei è stata riorganizzata la sosta veicolare come elemento di separazione per proteggere il percorso ciclabile.

In considerazione della presenza di importanti attraversamenti pedonali, questo tratto della strada è stato inoltre regolamentato come Zona 30, istituendo quindi un limite di velocità più moderato. Gli interventi hanno ridisegnato le corsie di transito e la carreggiata, regolarizzando la sosta sul lato sud a protezione della ciclabile e regolando a senso unico alternato a vista il tratto più stretto della carreggiata.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

Questo slideshow richiede JavaScript.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome