EuroCup, la sfida tra Brescia e Venezia a porte chiuse

E' questa la decisione che è stata presa in seguito alle disposizioni di EuroLeague e OMS

0
Germani Basket Brescia © Basket Brescia
Germani Basket Brescia © Basket Brescia

La sfida di EuroCup tra la Germani e la Reyer Venezia verrà disputata a porte chiuse. E’ questa la decisione che è stata presa in seguito alle disposizioni di EuroLeague e OMS.

Questo il comunicato apparso sul sito della società cestistica bresciana: “Seguendo le precise indicazioni giunte da EuroLeague, Germani Brescia Leonessa comunica che la partita con l’Umana Reyer Venezia, valida per il sesto turno delle Top 16 della 7DAYS EuroCup e in programma martedì 3 marzo prossimo, sarà disputata a porte chiuse. 

La decisione è stata adottata seguendo le linee guida dettate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in base all’emergenza , in accordo anche con il dipartimento sanitario di EuroLeague. Al fine di garantire la salute e la sicurezza di giocatori, allenatori e arbitri, evitare la diffusione del virus COVID-19 e preservare la regolarità della competizione, dunque, non sarà autorizzato l’accesso al PalaLeonessa A2A a tifosi, VIP, giornalisti e ai membri dello staff dei club che non siano coinvolti nelle attività da svolgere durante la partita.

Tutti gli aspetti organizzativi e logistici relativi all’evento in questione saranno definiti e comunicati nel più breve tempo possibile”.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome