Festa della donna, visite e pap test gratuiti all’ospedale Sant’Anna

L’Istituto Clinico S. Anna aderisce al progetto di sensibilizzazione verso le problematiche ginecologiche che caratterizzano le diverse fasi della vita

0
Salute al femminile
Salute al femminile

Dal 6 al 9 marzo, in occasione della Festa della Donna, Fondazione Onda – Osservatorio nazionale sulla della donna e di genere organizza l’Open Weekend di Ginecologia per il benessere femminile: su tutto il territorio nazionale oltre 200 del network Bollini Rosa offriranno servizi clinico-diagnostici e informativi gratuiti.

L’Istituto Clinico S. Anna aderisce al progetto di sensibilizzazione verso le problematiche ginecologiche che caratterizzano le diverse fasi della vita offrendo gratuitamente lunedì 9 marzo dalle ore 9.00 alle 11.00 esami clinico-diagnostici (ambulatorio 17) e dalle ore 11.00 alle 13.00 una sessione di pap test (ambulatorio 16).

Per prenotare il proprio appuntamento è possibile contattare il numero 030 3197314, a partire da oggi 2 marzo, dalle ore 12.00 alle 13.00 (referente ostetrica Daniela).

L’iniziativa è promossa da Fondazione Onda con il patrocinio dell’Associazione Ginecologi Universitari Italiani, dell’Associazione Ostetrici Ginecologici Ospedalieri Italiani, della Società Italiana Ginecologia della Terza Età, della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia e della Società Italiana Menopausa.

L’Istituto Clinico S. Anna di Brescia è stato fondato nel 1970 e dal 2000 è parte del Gruppo San Donato. Nel 2016 è stato inaugurato l’edificio satellite dove sono presenti le unità operative di Medicina, Oncologia, Neurologia e Stroke Unit, Riabilitazione, Cardiologia (Cardiologia Interventistica e i un servizio di Emodinamica, di Aritmologia ed Elettrofisiologia e di osservazione cardiologica), nonché il dipartimento chirurgico con la Chirurgia Generale e Vascolare, Ostetricia Ginecologia, ORL, Ortopedia e traumatologia, Oculistica e Urologia. L’istituto Clinico S. Anna dispone di 10 sale operatorie, un Pronto Soccorso con 4 posti letto di Terapia Intensiva.  L’Istituto è parte della rete STEMI e della rete Stroke. Completano i servizi il laboratorio analisi, la diagnostica per immagini, un centro di Radioterapia con due Acceleratori Lineari. L’Istituto possiede una Brest Unit che nel 2015 ha ottenuto la certificazione in accordo con le Linee Guida internazionali EUsoma.

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome