Bienno, donna con caviglia rotta salvata dal soccorso alpino

Intervento di soccorso ieri sera in Valle Camonica, sopra l’abitato di Bienno, a circa 700 metri di altitudine

0
L'intervento del Soccorso alpino, foto Soccorso alpino

Intervento di soccorso ieri sera in Valle Camonica, sopra l’abitato di Bienno, a circa 700 metri di altitudine.

La chiamata è giunta poco prima delle 18, da parte della Soreu Alpina di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza), per una donna che ha riportato la probabile frattura di una caviglia.

Subito sul posto sei tecnici della Stazione Cnsas di Breno, che l’hanno raggiunta e immobilizzata. Poi l’hanno imbarellata e con sette calate e con riprese l’hanno portata fino a dove l’attendevano i mezzi. L’ambulanza di Camunia Soccorso l’ha infine trasportata in ospedale. L’intervento si è concluso alle 20:30.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome