CORONAVIRUS, ok della prefettura: per i giornalisti in servizio non serve autocertificazione

I giornalisti (pubblicisti e professionisti) in servizio o che devono recarsi sul luogo di lavoro potranno evitare l'autocertificazione, portando comunque con sè il tesserino professionale

0
Giornalisti, foto generica di Pixabay

Informazione di servizio per le centinaia di giornalisti iscritti all’Ordine nella provincia di Brescia. Pochi istanti fa la prefettura di Brescia – riconoscendo il diritto di cronaca come un servizio essenziale per la comunità – ha dato l’ok ufficiale alla richiesta dell’Ordine lombardo di prevedere procedure semplificate per i giornalisti in servizio.

Come già avveniva da qualche ora per Milano, Monza e Brianza, Varese, Como, Lecco, Mantova, Cremona, Lodi (e da qualche minuto a Bergamo), anche a Brescia da questo momento i giornalisti (pubblicisti e professionisti) in servizio o che devono recarsi sul luogo di lavoro potranno evitare l’autocertificazione, portando comunque con sè il tesserino professionale e giustificando adeguatamente lo spostamento.

Per spostamenti non legati all’attività professionale strettamente intesa – ovviamente – resta necessario invece attenersi alle norme generali (necessità indifferibile, modulo di autodichiarazione etc). “Vista la gravità della situazione generale – sottolinea l’Ordine – è quantomai necessario il richiamo al senso di responsabilità e alla deontologia di ogni iscritto”.

NOTIZIE IMPORTANTI SUL

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 INFORMAZIONI UTILI SUL CORONAVIRUS

🔴 112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome