🔴🔴🔴 CORONAVIRUS, posti finiti al Civile: la sanità bresciana chiede aiuto

I positivi al tampone sono 1.400 (571 in più in 24 ore), i morti bresciani 25. I pronto soccorso sono pieni: in questo momento al Civile ci sono ben  72 persone in trattamento e 5 in attesa

0
Ospedale Civile
Ospedale Civile

I posti disponibili all’ospedale Civile di Brescia sono finiti. E i casi meno gravi sono stati temporaneamente collocati nei pochi letti del Pronto soccorso. E’ questo uno degli aggiornamenti più preoccupanti delle ultime ore sull’epidemia di in corso.

I positivi al tampone sono 1.400 (571 in più in 24 ore), i morti bresciani 25. I pronto soccorso sono pieni: in questo momento al Civile ci sono ben  72 persone in trattamento e 5 in attesa. Ma da ore il nosocomio non riesce più a far fronte all’ondata di casi gravi e vengono ricoverati solo i pazienti davvero critici, come confermato anche dal direttore generale Marco Trivelli a Bresciaoggi. Dopo aver accolto casi di malati da Cremona e Lodi, insomma, anche a Brescia serve il supporto di altre strutture, anche fuori dalla Lombardia.

Nel frattempo tutte le strutture ospedaliere e le Rsa si stanno organizzando per fare la loro parte. All’ospedale di Gardone i posti sono stati aumentati di 16 unità. Crescono anche i letti per Covid alla clinica San Camillo di Brescia e nelle strutture territoriali della Richiedei (Palazzolo e Gussago). Ma non bastano. E il nuovo ospedale alla fiera non avrà tempi cinesi. Anche perché il personale scarseggia.

Nel frattempo tutti devono fare la loro parte. Stare a casa, evitare le situazioni di pericolo (anche in automobile) per non affollare ulteriormente gli ospedali, indossare le mascherine per prevenire il contagio (ci sono diverse teorie sul punto, ma è teoria comune che anche le normali mascherine chirurgiche siano un presidio utile contro il Covid-19), lavarsi frequentemente e correttamente le mani con acqua e sapone o igienizzanti, evitare di uscire di casa se non per ragioni importanti e soprattutto evitare i luoghi affollati al chiuso.

Chi può, poi, è invitato a fare una donazione alla campagna lanciata da Fondazione Comunità Bresciana e Giornale di Brescia per favorire l’acquisto di attrezzature da parte degli ospedali bresciani e fronteggiare l’emergenza. Qui sotto le istruzioni.

PER DONARE BASTA FARE UN BONIFICO INTESTATO A:

Fondazione Comunita Bresciana Onlus (NB senza accento per evitare problemi)

IBAN: IT76Z0311111238000000001390
Causale: AIUTIAMOBRESCIA (NB senza hashtag)
Per chi risiede all’estero: BIC BLOPIT22

NOTIZIE IMPORTANTI SUL CORONAVIRUS

🔴 CORONAVIRUS, TUTTA LA LOMBARDIA E’ ZONA ROSSA FINO AL 3 APRILE: DIVIETI

🔴 CORONAVIRUS, CHI PUO’ CIRCOLARE E CHI NO IN LOMBARDIA

🔴 CORONAVIRUS: SCUOLE CHIUSE FINO AL 15 MARZO

🔴 CORONAVIRUS, LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL BRESCIANO

🔴 MASCHERINE, QUALI SONO UTILI CONTRO IL CORONAVIRUS

🔴 INFORMAZIONI UTILI SUL CORONAVIRUS

🔴 112 IN DIFFICOLTA’: NON CHIAMATE PER CHIEDERE INFORMAZIONI

🔴 DICIAMO GRAZIE A MEDICI E INFERMIERI BRESCIANI

TUTTE LE NOTIZIE SUL CORONAVIRUS

🔴🔴🔴 QUI TUTTE LE NOTIZIE PUBBLICATE DA BSNEWS.IT SUL CORONAVIRUS

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome