Darfo, operaio 41enne cade dal tetto e vola per 8 metri: non è in pericolo di vita

L'uomo è stato quindi trasferito al Civile di Brescia dove è ora ricoverato (prognosi riservata) nel reparto di Traumatologia. Fortunatamente non è in pericolo di vita

0

Tragedia sfiorata attorno alle ore 8:30 di domenica 15 marzo a Darfo, in Valcamonica, dove un operaio di 41 anni è stato vittima di un incidente sul lavoro in via del Sacco.

Il 41enne, residente a Piancamuno, stava svolgendo dei lavori di manutenzione sul tetto di un’azienda quando è scivolato dall’impalcatura ed è caduto da un’altezza di 8 metri schiantandosi al suolo. Sul posto è immediatamente arrivato l’elisoccorso e l’operaio, che inizialmente era rimasto a terra privo di conoscenza, è stato rianimato.

L’uomo è stato quindi trasferito al Civile di Brescia dove è ora ricoverato (prognosi riservata) nel reparto di Traumatologia. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome