Benessere psicologico, che cosa è?

Con il termine benessere psicologico, ci si riferisce a una serie di stati mentali positivi come la felicità e la soddisfazione. Fattori, che possono portare la vita di una persona a risultare più felice

0
Psicologia, foto generica

Con il termine benessere psicologico, ci si riferisce a una serie di stati mentali positivi come la felicità e la soddisfazione. Fattori, che possono portare la vita di una persona a risultare più felice.

Così come ci spiega Fausto Manara, psichiatra a Brescia che si occupa di psicoterapeuta e psichiatria da oltre 40 anni, se una persona dice di essere felice e molto soddisfatto della propria vita, si può essere sicuri che il suo benessere psicologico sarà piuttosto elevato.

Quali sono le componenti chiave del benessere psicologico?

Come fattore base, è bene comprendere che il benessere psicologico ha due aspetti importanti da prendere in considerazione.

Il primo è  che si riferisce alla misura in cui le persone provano delle emozioni positive e sentimenti di felicità. In alcune situazioni, questo aspetto del benessere psicologico viene definito come benessere soggettivo.

Il benessere soggettivo, è una parte importante del quadro principale, ma da solo non è sufficiente.

Per capire perché è così, immaginate di essere in un posto che vi piace davvero, magari seduti su uno yacht al sole, con del buon cibo e le persone che più amate. Per molte persone queste situazioni sono molto piacevoli, per una settimana o due, ma immaginate di fare tutto questo per sempre. Sono poche le persone che si troverebbero a proprio agio con una prospettiva del genere.

Questo ci porta al secondo punto da prendere in considerazione. Ciò che può portare a far sentire bene una persona, è che si ha la necessità di avere uno scopo nella propria vita; oltre a delle emozioni positive.

Quindi, i due ingredienti importanti per il benessere psicologico, sono le sensazioni soggettive che devono portare al raggiungimento di obbiettivi che danno una sensazione alla propria vita.

Tipi di benessere psicologico

1. Con il termine benessere “edonico” si indicano normalmente quei sentimenti soggettivi di felicità. Esso è composto da due componenti, una componente affettiva (alto effetto positivo e basso effetto negativo) e una componente cognitiva (una soddisfazione per la salute).

– Felicità;

– Benessere soggettivo.

2. Con il termine “eudaimonico” si è solito indicare l’aspetto propositivo del benessere psicologico. Un esempio di questo, è bene illustrato dalla psicologa Carol Ryff, che ha creato un modello molto chiaro che suddivide il benessere eudaimonico in sei tipi chiave di benessere psicologico.

– Auto-accettazione;

– La padronanza dell’ambiente;

– Relazioni positive;

– Crescita personale;

– Scopo nella vita;

– Autonomia.

Teorie incentrate sul benessere psicologico

Le teorie sul benessere psicologico si concentrano generalmente sulla comprensione della struttura del benessere psicologico o delle dinamiche (cioè le cause e le conseguenze che portano al benessere psicologico di una persona).

la scomposizione del benessere psicologico in componenti edoniche ed edaimoniche e il modello sviluppato da Carol Ryff sono teorie ampiamente accettate della struttura del benessere psicologico.

Sebbene il benessere psicologico di una persona possono essere abbastanza stabile, anche degli eventi e le esperienze quotidiane esercitano un forte impatto sulla sua stabilità. Ad esempio, anche le persone più resistenti possono abbassare le proprie difese di fronte ad un evento – o una serie di eventi – che incrementano i pensieri negativi. Ci sono molti studi che dimostrano che l’esposizione a fattori di stress legati al lavoro per lunghi periodi possono avere un impatto negativo sul benessere psicologico di una persona.

In sintesi, la teoria dietro al benessere psicologico propone che le esperienze e la personalità di una persona possono plasmare il benessere psicologico. Oltre a questi fattori, possono entrare in gioco le esperienze quotidiane e tutte le azioni che vanno ad incidere in maniera profonda la salute e le azioni quotidiane di una persona.

Clicca per votare questo post
[Total: 0 Average: 0]

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome